24 Luglio 2024

Chitarre brutali, bassi potenti e batterie energiche incontrano archi caldi, fiati tonanti e cori emozionanti. Quando il versatile musicista Tom Spell di Düsseldorf, Germania, trascende i confini del rock tradizionale e del metal combinando il suono di questi generi con strumenti orchestrali e paesaggi sonori atmosferici, riunisce mondi musicali così diversi a prima vista eppure che si incastrano perfettamente, semplicemente perché condividono la stessa illimitata passione intrinseca.

“Leid der Liebe”, è un’ottima proposta, che mostra una buona padronanza tecnica nel genere che Tom Spell vuol proporre. Suono generale energico e grintoso, con spunti più melodici che ne esaltano le potenzialità dell’ascolto. Una traccia caratterizzata da una buona dose di dinamica che conferisce ulteriore impatto sonoro rendendo l’ascolto intenso e ben costruito.

Una voce decisa e allo stesso tempo carica, dona ulteriore volume e profondità all’ascolto, generando infatti una buona fluidità che risulta essere così coinvolgente e per niente stancante.

7.0/10

Tracklist:

  1. “Leid der Liebe”

About Author