26 Maggio 2024

Tornano con un nuovo album i Machiavel, la più famosa rock band del Belgio.A distanza di tredici anni dal disco precedente e con il nuovo cantante Kevin Cools, i Machiavel pubblicano “Phoenix”, undici canzoni che, in un mix di Marillion e Talk Talk, fondono rock progressivo e pop colto. Il disco, già pubblicato in patria, sarà finalmente disponibile dal 10 maggio in esclusiva per l’Italia via Vrec Music Label, sia nei principali store digitali che in versione CD. Il disco è stato anticipato da diversi singoli e videoclip come la meravigliosa “When the Eagles Cry”, “Of Lust & Crime” e “Soulrise”.

I Machiavel sono uno dei gruppi rock belgi più famosi. Hanno pubblicato 22 album e collezionato 4 dischi d’oro. La band ha tenuto numerosi concerti, tra cui due tutto esaurito al Forest National, cinque al Cirque Royal e cinque spettacoli di successo all’Ancienne Belgique di Bruxelles. 

La potenza di una musica originale, un mix tra rock, prog e pop colto, un contrasto ben bilanciato tra suoni morbidi e duri che hanno contribuito al successo della band.

Tracklist:

1 Enlighted
2 Of Lust and Crime
3 Magical Mess
4 Mister Madman
5 Drop the Mask
6 When the Eagles Cry
7 Soulrise
8 Six Feet Under
9 Downtown
10 The Following Day
11 Afterlife

I Machiavel sono un gruppo rock progressivo belga, fondato agli inizi degli anni ’70. L’album di debutto omonimo del 1976, un ibrido di rock classico e prog britannico sulla scia dei Genesis, li ha portati all’attenzione dei fan del genere in tutta Europa. Gli album successivi “Jester” e “Mechanical Moonbeams” hanno sviluppato uno stile più personale, anche grazie all’ingresso del cantante solista italo belga Mario Guccio. Con “Urban Games” del 1979 la band si avvicina ad uno stile più commerciale, conquistando un pubblico più ampio, ottenendo un grande successo con “Fly” nel 1980 ispirato al suono dei Police. Nel 1981, dopo l’uscita di “Break Out”, si fermano per un lungo anno sabbatico, tornando sulle scene brevemente nel 1987, per poi riformarsi definitivamente nel 1998 con l’aggiunta del tastierista Hervé Borbé. Da allora hanno continuato a proporre musica in concerto, trovando sempre grandi consensi in patria. Nel 2013 pubblicano “Colours” il dodicesimo album in studio, con un approccio che mescola progressive e art-rock unica. La scomparsa del Mario Guccio, il 20 gennaio 2018, all’età di 64 anni, dopo una battaglia contro il cancro, costringe la band a cercare un nuovo cantante. Il sostituto è Kevin Cools (ex Niitch) che contribuisce al nuovo lavoro “Phoenix”, un brillante mix di prog rock ed elegante pop che possiamo definire come quando i Marillion incontrano i Talk Talk

About Author