26 Maggio 2024

“La Chance Su Marte” è un progetto nato nel 2016 composto da 5 ragazzi della città di Ancona. Propone brani originali in italiano appartenenti al genere indie pop con contaminazioni rock. Le influenze principali derivano da artisti sia italiani che stranieri come Motta, i Management, Black Pumas, Frah Quintale e gli Alabama Shakes. Ad oggi il sound si sta evolvendo integrando suoni che derivano dall’Hip Hop, dal soul e dal mondo latino. Il gruppo collabora con le etichette discografiche Ferraresi “Alka Record Label” e “Infecta Suoni & Affini”. È con questa collaborazione che la band ha affinato la scrittura in italiano e deciso il nome “La Chance su Marte”, omonimo del primo singolo. La band ha lavorato in studio con Produttori come Luca Pernici (Ligabue), Manuele Fusaroli (The Zen Circus, Nada, Luca Carboni, Tre Allegri Ragazzi Morti, Il Teatro Degli Orrori, Bugo, Management, Mezzosangue, Giorgio Canali, Le Luci Della Centrale Elettrica) e Michele Guberti. Attualmente “La Chance su Marte” lavora a nuovi progetti e alla produzione di nuovi brani.

SGW: Salve ragazzi, presentatevi ai nostri lettori!
La Chance Su Marte:
Ciao a tutti i lettori di “Soundsgoodwebzine” noi siamo “La Chance Su Marte”. Siamo una band Anconetana formata da cinque ragazzi di 28-29 anni.
Dal 2016 collaboriamo con l’etichetta discografica “Alka Record Label” con la quale abbiamo intrapreso questo viaggio nella musica originale.

SGW: Qual’è stato il vostro percorso di crescita musicale fino ad oggi ?
La Chance Su Marte:
La band si è formata nel 2013, siamo nati come cover band dei “Beatles”, fino a che non è nata l’esigenza di fare musica nostra.
Inizialmente scrivevamo i testi delle canzoni in inglese, poi però anche questo non bastava perché volevamo farci capire il più possibile ed essere diretti e chiari con le persone che ci ascoltavano, quindi dopo il primo EP autoprodotto in inglese, abbiamo voltato sull’italiano.
Poco dopo abbiamo incontrato l’Alka Record Label che ci ha aiutato a crescere e ad arrivare fino a dove siamo oggi.

SGW: “Rave” è il vostro nuovo Ep , parlateci un pò di questo nuovo lavoro !
La Chance Su Marte:
“Rave” è il nostro nuovo EP, racchiude cinque tracce alle quali siamo molto legati perchè parlano di aspetti a noi molto cari.
Le nostre influenze principali derivano da artisti sia italiani che stranieri come
Motta, i Management, i Black Pumas, Frah Quintale e gli Alabama Shakes.
Con questo nuovo lavoro abbiamo cercato di rendere più personale il nostro sound che si
sta evolvendo integrando suoni che derivano dall’Hip Hop, dal soul e dal mondo latino.

SGW: Quali sono le tematiche dei testi?
La Chance Su Marte:
Questo disco racchiude i pensieri e le emozioni che cinque ragazzi di 28 anni provano nel loro quotidiano.
In brani come “Rave”, “Tilt” e “Paranoie” si parla di ansia in sfaccettature differenti e di come quest’ultima possa essere protagonista nella vita di tutti i giorni.
In “Ludo” traspare la tematica del giudizio della società e del peso che ne deriva, a volte ci si ritrova soli senza volerlo, per qualcosa che nemmeno si é fatto.
Infine in “Diego e Frida” si racconta questa storia d’amore malato, perché non ha senso un rapporto d’amore senza la fiducia e il rispetto della libertà dell’altro. Così come non ha senso un palazzo senza una città o Parigi senza Notre Dame.

SGW: Siete soddisfatti? Oppure avreste voluto cambiare qualcosa ?
La Chance Su Marte:
Siamo molto soddisfatti e siamo molto contenti di tornare a pubblicare un nostro lavoro dopo diverso tempo.
In questo lungo percorso abbiamo capito ed abbiamo dato un nome ai nostri pensieri, alle nostre sensazioni ed alle nostre paure mettendo tutto questo nero su bianco. Abbiamo avuto anche la fortuna di conoscere tante belle persone e professionisti che ci hanno aiutato a realizzare quello che potrete sentire nel disco.

SGW: L’ultima parola a voi !
La Chance Su Marte:
Ciao a tutti! Un grazie enorme per il vostro continuo supporto. Ci vediamo presto! Vi aspettiamo ad un nostro live. Troverete tutte le date del tour sui nostri canali social.

About Author