13 Giugno 2024

“Elettricità” è l’album d’esordio de L’isola Dei Cipressi Viventi, progetto dark elettronico dove la luce convive con l’ombra.
Nove brani scuri ed ermetici che disegnano immagini semplici con sonorità a tratti distorte, tremolanti e sfacciatamente ruvide, accompagnate da una voce sussurrata, quasi come provenisse da una comunicazione radio perduta in un passato remoto.
L’album inizia con una martellante “Tunnel” che porta subito dopo ad una tanto danzereccia quanto malinconica “Angeli”, per poi toccare fronti più grotteschi con “Petrolio” e “Tigri”. La title track “Elettricità”, posizionata al centro di questo mood dark, immerge invece l’ascoltatore in una silenziosa intimità. In “Pittori” ci si immerge viaggi mistici e fantasie alienanti. La voce femminile di Shellye, cantautrice emergente Ferrarese, nel brano “Ombra” apre orizzonti lirici complementari alla poetica del disco. “Scivola” riprende il brano di apertura in una veste più dance e ci accompagna verso la fine del disco, che culmina con la furiosa, semplice e concisa “Auto Tune”.
Prodotto e registrato da Alessandro Sportelli e Giovanni Fruzzetti – scrittore ed interprete di l’Isola Dei Cipressi Viventi – l’album esce per l’etichetta Furious Party.

TRACKLIST

  1. Tunnel – 1:48
  2. Angeli – 2:49
  3. Petrolio – 3:07
  4. Pittore – 2:56
  5. Elettricità – 3:17
  6. Tigri – 3:20
  7. Ombra (feat. Shellye) – 3:20
  8. Scivola – 1:38
  9. Auto Tune – 3:59
    BIOGRAFIA

L’Isola Dei Cipressi Viventi è un progetto dark elettronico fondato dal cantautore veneziano Giovanni Fruzzetti.
Dopo gli studi al conservatorio di chitarra jazz e composizione, Fruzzetti si dedica alla produzione di musica elettronica, andando incontro all’idea di creare un sound ibrido di tutte le sue esperienze attraverso una poetica ermetica e minimale.
Dal 2020 collabora con il produttore Alessandro Sportelli (Prozac+, Sick Tamburo, Fluxus, Negazione, Dome la Muerte e molti altri).
Tra il 2021 e il 2022, pubblica i singoli “Petrolio” e “Auto Tune”, accompagnati dai rispettivi video ufficiali. Dopo l’uscita di “Angeli”, l’Isola Dei Cipressi Viventi è pronta a presentare per l’etichetta Furious Party il primo album, “Elettricità”, frutto di una lunga ricerca artistica.
Il nome “L’Isola Dei Cipressi Viventi” è ispirato dal dipinto “L’Isola Dei Morti” di Böcklin. Per Giovanni il cipresso è una figura fondamentale per la propria poetica in quanto racchiude in sé il dualismo della vita (in quanto albero) e morte (perché presente nei cimiteri e portavoce di essa).

About Author