25 Giugno 2024

Un brano intimo, cupo e allo stesso tempo sognante, per ricordarsi che “non è mai troppo tardi”.

Dopo il folgorante esordio con il brano Porta Pia – inserito nelle maggiori playlist Spotify come New Music Friday, Equal, Caleido e in copertina su Anima R&B – esce Tardi, il nuovo singolo di Coca Puma, secondo estratto dal suo primo album da solista Panorama Olivia in uscita il 19 aprile per Dischi Sotterranei e ODD Clique.

Ascolta il brano qui: https://bfan.link/tardi

Tardi è un brano pieno di sentimento e speranza in cui si attorcigliano contorte malinconia, timore ed emozione. Nella canzone, sonorità elettroniche si alternano ad elementi acustici e soundscape, un quadro sonoro che fonde elettronica, dream pop e rock e culmina in un travolgente climax finale: un’esplosione musicale che preannuncia l’arrivo di un cambiamento, l’alba di un nuovo giorno (fuori e dentro me/non so perché/ma sento che mi cambierà) dopo la tempesta. In questo processo burrascoso, complesso e delicato di suoni e parole, emergono vive paura ed eccitazione, dolcezza ed impetuosità.

Il videoclip, fuori da mercoledì 27 marzo, diretto e girato in Super8 da Brando Pacitto, nasce proprio dall’esigenza di rappresentare questa tensione, raccontata attraverso dei simboli che rimandano direttamente, in maniera concreta e didascalica, e indirettamente, con metafore più poetiche, al testo della canzone. Nel video, il protagonista è alla ricerca spasmodica di qualcosa che forse neanche sa. Il tempo è veloce, stretto e fragile. L’unico modo per trovare respiro in questa frenesia, è immaginarsi diversi e lasciarsi andare ad un’immagine nuova e sorprendente.

Se con Porta Pia Coca Puma ci ha fatto entrare in punta di piedi nel suo mondo, magnetico ed etereo, con Tardi inizia a delinearsi la direzione del suo percorso artistico dove voce e sperimentazioni musicali esaltano le liriche introspettive e le raffinate produzioni, a conferma del suo straordinario talento.

Coca Puma presenterà live Tardi e i brani contenuti nell’album Panorama Olivia con un tour organizzato da DNA concerti. Tra le prime date confermate: il 19 aprile a Roma al Monk, il 24 maggio a Padova all’Arcella Bella, il 25 maggio a Bologna al Covo Club, il 26 maggio a Milano per il MI AMI.

Bio

Cappellino sempre abbassato sugli occhi, attitudine metropolitana e animo risonante di Natura, Coca Puma è una sorta di urban fairy in grado di illuminare ogni oggetto su cui si posa il suo sguardo artistico. Un demiurgo che disegna architetture sonore con la libertà di un pittore astratto, un’antenna che capta gli umori ora del bosco ora dell’asfalto e li riverbera in una nuova cosmogonia musicale.

Classe 1998, romana, Coca Puma è il moniker di Costanza Puma, eclettica artista di formazione nu-jazz che si muove in un orizzonte ibrido e atipico, fra dream pop, nu-soul, elettronica, ambient e post-rock. Eterea e magnetica, usa voce e texture delle sue produzioni per costruire un mondo tutto suo. Interiore e individuale, prima di tutto. Poi generazionale e, infine, umano.

Instancabile collezionista di vinili, è cresciuta ascoltando soul e r’n’b, anche se oggi guarda con più interesse al sound percussivo di Joy Orbison e alla modern psychedelia di Tame Impala. Una passione radicata per la musica brasiliana e una più recente scoperta della musica elettronica si fondono nelle sue performance da dj mentre un deciso interesse verso la relazione fra il suono e l’immagine in movimento la trascina nella produzione di musiche per il cinema e jingle pubblicitari. Ha lavorato alle musiche di La Rivoluzione siamo Noi, film dell’Istituto Luce Cinecittà che racconta il decennio ‘67/’77, cruciale per l’arte contemporanea; di Luce sul Piemonte, presentato in occasione del Torino Film Festival. In questo periodo, inoltre, sta lavorando alla colonna sonora di Quasi a casa, film d’esordio di Carolina Pavone, prodotto dalla Sacher Film, Vivo Film, Rai Cinema.

Dopo diverse esperienze importanti sui palchi capitolini e non solo – Monk (Roma), Anfiteatro del Venda (Padova), Cosmo Jazz (Chamonix), Alcazar Live (Roma), MIND Festival (Montecosaro), UEFA Roma Euro, Piazza del Popolo (Roma), Sherwood Festival (Padova), Ex Macello (Milano) in occasione di Dr. Martens presented by MIAMI, Arcibellezza (Milano) per CBCR presented by Rockit e altri – Coca Puma è in procinto di pubblicare il suo primo album da solista – ideato e scritto fra l’Urbe e un rifugio sperduto nella campagna etrusca: Panorama Olivia, frutto di un’esigenza creativa che pone in primo piano la ricerca e la sperimentazione svolte nel corso degli ultimi anni.

About Author