24 Luglio 2024

Gli Ooberfuse sono una band di cantautori composta da Hal St John e Cherrie Anderson. Non hanno paura di immergersi negli oceani più profondi delle emozioni umane per colorare la squallida vita contemporanea. Le loro canzoni sono impronte sonore lasciate da persone spinte verso le cose invisibili.

Su ciò che distingue gli Ooberfuse dai loro coetanei, un influente critico musicale britannico dice: “Il pop elettronico etereo con la complessa bellezza che gli Ooberfuse possiede durerà”. Canzoni ben realizzate, fornite attraverso voci potenti, emozionanti e sincere, combinate con la musica elettronica che incontra l’oriente e l’occidente sono i marchi di fabbrica di Ooberfuse.

Uno dei punti di forza degli Ooberfuse è la loro performance dal vivo, avendo suonato in centinaia di concerti in tutto il mondo. Sono ugualmente a loro agio esibendosi davanti a un pubblico di 2 milioni di persone a Madrid, davanti a centinaia in una delle famigerate favelas di Rio de Janeiro o davanti alla Camera dei Lord nel Regno Unito. Recentemente hanno fatto tournée nel Regno Unito, Italia, Spagna, Portogallo, Brasile, Canada, Filippine, Cina, India, Romania e Iraq. Hanno calcato il palco di alcuni dei luoghi più prestigiosi della Gran Bretagna, tra cui l’O2 di Greenwich, il Leicester Square Theatre, la Bush Hall e Trafalgar Square.

Il supporto per la loro musica è arrivato da Music Week, BBC Introducing, Rolling Stone India, Guardian Music, DJ Mag.

Questo nuovo brano offre un approccio minimalista al moderno elettro alt. rock. Un viaggio trascinante ricco di sonorità melodiche che si fondono con riff più particolari e raffinati, tipici del genere con l’intento, a nostro avviso, di rendere fluida l’atmosfera attraverso synth e suoni campionati che esaltano e in alcune circostanze tagliano il suono senza ferisce ma piuttosto carezzevole, lasciando fin da subito un buon segno così da regalare all’ascoltatore suoni ricchi di dinamica.

Una proposta che riesce ad essere incisiva e piacevole da ascoltare e che denota come gli Ooberfuse sappiano trasmettere passione e sensazioni positive con il minimo utilizzo di attrezzature, perché alla fine quelle più semplici sono le più difficili da realizzare, ma in questo anche quelli di maggior successo.

Tracklist:

  1. “Hard Times”

7.0/10

https://open.spotify.com/intl-it/track/7b3lS4mi8Y9v8EyZ1C1ORA?si=1d9d420a1f5a4796

About Author