5 Marzo 2024

Se nel nostro corpo ci fosse un secondo cuore, che inizia a battere solo quando abbiamo paura e vogliamo scappare lontano da un pericolo, direi che questa canzone l’ho scritta a “cuori aperti”.

Paura e amore, rischio e confort zone, mille storie e mille finali, sempre uguali, in un mix di esperienze che, presentandosi in un determinato modo sono come ingredienti di una pozione che ti trasforma in “Niente”.

“Niente” è ciò che si lascia sparendo dalla vita di qualcuno, ma anche l’unica cosa che ci resta quando qualcuno scompare.
“Niente” è tutto ciò che non si riesce a comunicare quando si va nel panico;
“Niente” è quello che si diventa se si ha un minimo di empatia e ci si sente in colpa.
Senso di colpa che può essere un motore forte e una base solida per percorrere una nuova via.
Stanchi di non dire “Niente”, di non fare “Niente” e di non essere “Niente”, quasi imploriamo nel profondo che qualcuno appaia e ci dica cosa fare, cosa dire, cosa essere durante questa tempesta emotiva che a volte ci fa desiderare l’annullamento.

“Niente” è TUTTO l’insieme di emozioni e sensazioni che si nascondono tra le cicatrici profonde che ci lasciano esperienze come il ghosting: un disagio rassicurante tra storie e atmosfere sognanti e note malinconiche che richiamano un mix tra Lana Del Rey e i Placebo.

“Niente” il nuovo singolo, è un brano d’atmosfera riservato agli amanti del genere Alternative Elettro Pop, un concentrato di musica molto particolare e ricercata. Suoni ridondanti che si accostano ad una voce che scandisce una melodia decisa ma anche morbida. Un brano ben costruito e studiato per cercare di non perdersi durante l’ascolto.

Itaca Reveski, lascia trasparire buona dote tecnica e compositiva, dimostrando come si sappia muovere con dimestchezza riuscendo a dosare una mole di suoni che regalano concretezza ed un sound maturo.

7.0/10

Tracklist:

  1. “Niente”

About Author