13 Giugno 2024

Lord Digga, rapper di Brooklyn (New York) famoso in tutto il mondo per aver prodotto numerose tracce di Notorious B.I.G., è inoltre un ex membro dello storico gruppo Masta Ace Incorporated fondato da Masta Ace nel 1992.
Di lui abbiamo sentito parlare di nuovo in Italia qualche anno fa, quando, grazie alla KML (etichetta discografica indipendente di Amsterdam), ha collaborato al brano Stay High insieme al rapper napoletano Oyoshe, che di recente ha pubblicato Musica Sacra insieme a Rome Streetz.

Ascolta il disco:
https://open.spotify.com/intl-it/album/1rsSbudJtgEULmVRkOcjiP?si=4JP4S69RSESl-rFPC-qUag

Il pioniere hip hop di Brooklyn, torna oggi a sorpresa ufficializzando in Italia il rebrand del suo nome.
Con il nome Digga Da Highsman si affianca, infatti, a Kml per la pubblicazione del suo nuovo progetto dal nome Snapped (The Brooklyn Boom Bappery).
Doc Ketamer, fondatore della label, spiega:” Lo dico ogni volta che usciamo con un prodotto o che diamo il via a un nuovo evento. Non basta la roba online ed effimera. Ho iniziato a lavorare con Digga anni fa. Questo disco ce lo siamo tenuti nell’archivio per troppo tempo. Non lo abbiamo pubblicato prima perché aspettavamo il momento giusto. E ora è il momento giusto. In giro c’è troppa robaccia. Snapped è un vero e proprio colpo in faccia. Una sberla a tutto quello che c’è oggi in giro. Non è un discorso di suoni. Molte cose cose che vanno oggi piacciono anche a me. È un discorso di attitudine. Questo disco sembra fatto in un’epoca diversa dalla nostra. Eppure, è moderno. È rivoluzionario proprio in questo. Sono onorato di aver investito nel progetto.”
Il disco, prodotto da Big Ezo, contiene undici tracce dal sapore tipicamente hip hop. I suoni sono boom bap, classici, potenti e rimandano ai tempi della golden age.
Nel disco c’è una vera e propria celebrazione di stile e dell’arte dell’MCing in cui rime e beat fanno da cornice a un prodotto autentico e genuino. Nel disco si sente l’esperienza di Digga, la maestria nel condurre la battaglia e la voglia di continuare a stare nei giochi.

About Author