24 Giugno 2024

“Il nulla delle cose” è il debut single della giovanissima CRETA, cantatutrice romana classe 2005. Prodotto dai Fratelli Consentino (Ariete, Franco126) e disponibile da venerdi 12 gennaio al seguente link: https://creta.lnk.to/ilnulladellecose . 

Una ballad intima e delicata, dedicata al vuoto lasciato dalla fine di una relazione. Il testo descrive il senso di inadeguatezza, la confusione, l’attaccamento ai ricordi, la ferita ancora aperta e bruciante. L’accettazione del distacco come unica possibilità di ritorno ad una vita piena.

Il brano è legato ad un contest letterario dell’associazione Enrico de Stefani. Sonorità indie-pop con contaminazioni anni 80 nelle drum e nei sinth.

“Ho scritto il nulla delle cose per un concorso che ho vinto nel 2023. La traccia chiedeva di parlare di ciò che rappresentasse per noi, il nulla delle cose. Io ho scelto di raccontare delle sensazioni che ho provato alla fine di una relazione”.

Gaia Bitocchi, in arte Creta, 18 anni, vive a Roma e frequenta il liceo scientifico. Odia l’estate e il mare e ama la letteratura e l’arte moderna. Si definisce un artista con la testa tra le nuvole. A 16 anni scopre con la scrittura e la musica il modo di raccontarsi agli altri senza paura. Poco dopo l’incontro con i Fratelli Cosentino con cui lavora alla produzione dei suoi brani.

About Author