28 Maggio 2024

Nuovo singolo per Gipsy Fiorucci che lasciando da parte quel modo di fare musica scontato, di quello per vincere facile. “Il Pianto Che Trattengo” mette subito in mostra le potenzialità di questa artista.

E non stiamo parlando solo della qualità tecnica e compositiva legata alla parte strumentale, ma anche al messaggio che Gipsy ha dato con questo brano specialmente con la sua interpretazione vocale, sentita, profonda e viscerale che ci accompagna tra i meandri del disagio umano, arrivando ad un’autentica catarsi dell’anima che purifica l’essere nel risanamento di ogni angoscia e turbamento. Ostruzione di consapevolezze sempre nuove.

Il merito di Gipsy Fiorucci è quello di aver apportato contributi strumentali che vanno ad impreziosire questo singolo che potremmo definire come l’albero delle meraviglie. Tutti dettagli che fanno la differenza e che di fatto collocano questo brano tra le produzioni più convincenti dell’attuale panorama italiano.

Qualcosa di raro da trovare di questi tempi dove il banale e lo scontato sono sempre alla portata di tutti, o quasi. Se siete alla ricerca di un sound fresco, Gipsy Fiorucci con il suo “Il Pianto Che Trattengo” saprà sicuramente accontentarvi! Ascoltare per credere!

https://open.spotify.com/intl-it/track/4t7vpt9yYDHDci9l3ixvRt?si=1bb6a5e8ad3e4739

About Author