12 Aprile 2024

Pianura Blues (2023, Areasonica Records) è un album composto da nove canzoni originali in inglese. In questo album, viene utilizzato il linguaggio americano del blues per narrare la pianura romagnola; un viaggio musicale al contrario della tendenza più comune di proiettarsi verso l’America e i suoi paesaggi. Si tratta di una narrazione che nei testi si ispira alla poesia di uno dei poeti dialettali più importanti d’Italia, il romagnolo Giovanni Nadiani (scomparso nel 2016).

Un sound melodico ed in rare circostanze anche tagliente che lascia spazio a sonorità più graffianti e d’atmosfera. Il sound chiama in causa tante idee che l’artista mette in campo per realizzare un album che suona leggero, grazie all’ottimo supporto di tutti gli strumenti che ne valorizzano l’ascolto consegnando un disco suonato in maniera impeccabile . All’interno di questo “Pianura Blues” viene usata una giusta e ponderata dose di energia che sanciscono di fatto anche la qualità alta del songwriting grazie al quale viene creata una tracklist degna di attenzione .

Una proposta semplice e al tempo stesso di grande qualità, “Pianura Blues” è un disco che rimane impresso nella mente come un tatuaggio nella pelle perchè questo è un prodotto che ha una dote abbastanza rara, cioè ha un’anima blues viva e pulsante. L’Underground non è morto, aspetta solo di essere scoperto e questo ne è un bell’esempio.

About Author