26 Giugno 2024

Ci vuole coraggio per sentirsi leggeri nell’oscurità. Perché c’è sempre qualcosa che ci spia nell’oscurità: non è la trama di un horror ma il concetto alla base di GUARDARE IL MOSTRO, il nuovo e intensissimo singolo di BUCOSSI.

A breve distanza dal precedente singolo, GLI DEI NON SANNO, il cantautore romano racconta una parte delle sue paure in una nuova ballata elettrica che sa di cantautorato internazionale e che si fa trascinante, un po’ per volta.

Streaming
https://open.spotify.com/intl-it/track/44v3TlCL7cKyurYRb42WQ3?si=99bce5cfdb8a4a37

GUARDARE IL MOSTRO, prodotto e registrato allo Strastudio di Roma da Gianni Istroni e Giorgio Maria Condemi, è un brano dal testo minimale e dalla tensione crescente che esplode nel finale strumentale.

“Il mostro senza volto che ci aleggia alle spalle è il tempo. Un mostro che, lentamente, ci sottrae uno dopo l’altro i sogni, gli affetti, i cani, i denti e infine, mosso da compassione, i ricordi”

BUCOSSI è il nome (vero) con cui l’omonimo cantautore romano ha deciso di proseguire il proprio percorso musicale dopo un album con il progetto ALAVEDA (2016).
Dal 2021 ad oggi ha pubblicato nove singoli, frutto della collaborazione con lo STRASTUDIO di Roma dove sono stati prodotti.

About Author