17 Aprile 2024

Spirito Spirito” è il nuovo coinvolgente singolo di MUNI, al secolo Lorenzo Meazzini, cantautore toscano classe 1991 attivo sulle scene da quasi 10 anni. L’immaginario musicale del nuovo progetto artistico di Muni si fa strada in visioni di rituali antichi, dove il suono, la voce, la parola e tutto il resto si incontrano e si mischiano, legandoci. I riferimenti musicali e gli ascolti prediletti vengono principalmente dal mondo della musica tradizionale delle varie culture, d’oriente e occidente, dove spesso la musica ricopre un ruolo simbolico e comunitario. Il brano è la seconda prima anticipazione dall’album d’esordio dell’artista toscano in uscita in primavera per Lacryma Dischi, co-prodotto assieme a Michele Mandrelli e con il master a cura di Alex Picciafuochi.

A parlarci dell’essenza di questo nuovo singolo è lo stesso songwriter toscano: Spirito Spirito è l’energia sottile che tutto muove, la si può sentire chiedendo gli occhi e alzando il mento verso il cielo. È un’energia equa e saggia che sa restituire al giusto che chiede il suo aiuto. Spesso dimenticata, a volte sottovalutata, in questo canto corale si invoca e si canta per ricordare al prepotente che il suo potere, di fronte ad essa, è del tutto inesistente. Disponibile in streaming e in digital download sulle principali piattaforme di ascolto. Lasciatevi travolgere dal nuovo singolo di MUNI, e buon ascolto!

● Ascolta “Spirito Spirito” su Spotify

https://open.spotify.com/intl-it/track/3FtGsWFElNcuxBN63QKb9w?si=ad2720df9ccc42ba

LINE-UP

voce, chitarre, basso, didgeridoo, percussioni: Lorenzo Meazzini

cori e synth: Michele Mandrelli

fisarmonica: Lorenzo D’Anna

batteria: Youssef Ait Bouazza

BIOGRAFIA Muni, al secolo Lorenzo Meazzini, è un cantautore toscano classe 1991. Si forma in chitarra jazz e musicoterapia, e per anni prende parte a diversi progetti artistici come musicista e autore. Si presenta al pubblico con le sue prime canzoni nel 2015 e per due anni inizia a girare l’Italia suonando in apertura a Tiromancino, Uzeda, Roberto Angelini & Pier Cortese. Nel 2018 inizia a lavorare al suo primo EP collaborando con Max Casacci (Subsonica) e Maurizio Borgna allo studio Andromeda di Torino.

L’incontro artistico con Mirco Mariani (Extraliscio, Capossela, Saluti da Saturno) lo convince a scrivere ed arrangiare in autonomia le sue canzoni, che vedono la luce nel 2019 in “Microcosmico”, un concentrato di storie di provincia, frizzanti e a tratti malinconiche, “sulle orme della migliore scuola cantautorale italiana” (Exitwell). Tra l’estate dello stesso anno e il 2023 suona in giro in diverse formazioni e tour, tra festival e luoghi intimi immersi nella natura. Il nuovo disco omonimo vedrà la luce nella primavera del 2024.

About Author