4 Marzo 2024

“Puppet” , il nuovo brano dei Love Ghost, segue una serie di singoli tutti elogiati da Rolling Stone, American Songwriter, FLAUNT, Alternative Press e altri.  Un singolo con tanta elettronica, un singolo profondo, un singolo che scava dentro. Il combo Americano formato da Finnegan Bell (voce solista, chitarra), Daniel Alcala (chitarra, cori ingegneristici), Cory Batchler (tastiere, cori) e Daniel Gallardo (batteria, voce), è sempre aperta alla sperimentazione sonora ed ogni loro brano non è mai uguale ad un altro . Alcune loro canzoni hanno tratti più morbidi altre più arrabbiati. Il filo rosso che unisce le loro canzoni è il tendere ad una ricerca sonora incessante.


“Puppet”, è una proposta semplice e gradevole all’ascolto dove si apprezzano riff intensi ed una voce dalle intenzioni ruvide e decise, con melodie morbide e fluide. La sezione ritmica minimale e dritta al punto, propone soluzioni poco articolate e che fungono da buon traino agli intenti molto elettro rock.

“Puppet parla di manipolazione, parla di un amore malato e tutto ciò provoca una profonda sofferenza oltre che un senso di smarrimento dell’individuo.”

Tutti gli ascoltatori del buon elettro rock possono tranquillamente avvicinarsi a questo “Puppet”, mettendosi comodamente seduti, chiudendo gli occhi e iniziando a viaggiare con la fantasia perché è un singolo di valore, che si lascia ascoltare e riascoltare e riascoltare ancora…

About Author