19 Giugno 2024

Anticipato dai singoli “Tutto un casino” e “Ballata al cuore ingrato“, è disponibile in digitale e in formato vinile il debut album del musicista e cantautore Enrico Lombardi, dal titolo “Niente paura, il fuoco“.

Pubblicato dalla label Kutmusic, l’album si muove su territori sonori diversi rispetto i precedenti singoli pubblicati dall’artista pescarese nei suoi primi anni di carriera: le atmosfere cantautorali e intime degli esordi, qui lasciano spazio ad un sanguigno e genuino alternative rock, che ha ben compreso la lezione storica dei grandi artisti di genere degli Anni ’90.

Pronunciato come un avviso dissonante, il titolo del disco “Niente paura, il fuoco” intende evocare la confusione derivante dal processo individuale di ricerca interiore, nella fragile evoluzione che si sviluppa tra i continui fallimenti e il rialzarsi. Un processo indubbiamente lungo come lunga è stata anche la scrittura del disco, cominciata nel 2018 ancor prima della pandemia mondiale del Covid-19. Certo, non può dirsi un concept album ma, osservandolo ora dall’alto a posteriori, l’artista intravede un denominatore comune per tutte le sue canzoni: il dialogo, cosciente o meno, con la propria energia, con il fuoco interiore che si spera muova la vita di ognuno.

Entrambi i singoli che hanno anticipato il disco godono di altrettanti videoclip realizzati dai registi Maurizio Forcella per “Tutto un casino” e Matteo D’Aloiaper “Ballata al cuore ingrato.
 Tracklist
1 – Scintilla n.1
2 – Domus
3 – Luna del mattino
4 – Tutto un casino
5 – Come stai
6 – Tutto il santo niente
7 – Il mio miglior nemico
8 – Ballata al cuore ingrato
9 – Nel buio
10 – Abc di un sorriso


Credits
Testi e musiche di Enrico Lombardi
Prodotto da Stefano Campetta

Hanno Suonato nel disco:
Enrico Lombardi: voce, chitarre acustiche ed elettriche, cori;
Andrea Giovannoli: batteria;
Claudio Natale: basso;
Stefano Campetta: piano, synth, Fx; cori in “Tutto il santo niente”.

Ospiti speciali:
Eduardo Romano: piano Rhodes in “Ballata al cuore ingrato”;
Ferdinando ferri: batteria in “Il mio miglior nemico”;
Luca Mongia: chitarra lap steel in “Ballata al cuore ingrato”;
Francesco Pastore: organo Hammond in “Come stai”, “Tutto il santo niente”, “Nel buio”;
Jorge Ro: tromba in “Come stai”, sezione fiati in “Ballata al cuore ingrato”;
Mattia Feliciani: sax in “Il mio miglior nemico”, sezione fiati in “Ballata al cuore ingrato”.

Riprese sonore effettuate tra gennaio e maggio 2023 da Andrea Maceroni
Slam studio (Corvaro, Rieti) ad eccezione del basso, registrato da Stefano Campetta – studio Nassau (Bologna);
Editing: Stefano Campetta;
Missaggio: Andrea Maceroni – Slam studio (Corvaro, Rieti);
Mastering: Marco Vannucci – Spitfire Mastering Studio (Montesilvano, Pescara).

Concept copertina, retro-copertina e grafica cd: Gianna Palucci (collagedistopici);
Progetto grafico e impaginazione a cura di: Leo Margiotti;
PH ritratti di Enrico: Piergiulio Fiore.

About Author