26 Febbraio 2024

Bene, sedetevi e leggete bene quanto stiamo per scrivere. Avete presente i capolavori di gente come Megadeth, King Diamond, Death SS, Mercyful Fate, Judas Priest e Iron Maiden? Ecco, non scherziamo, ma con questo secondo album in carriera, gli Hell Theater hanno fatto l’impresa di poter essere accostati senza problemi ai tantissimi leggendari album delle band che abbiamo citato. Come ci sono riusciti? Semplicemente hanno aspettato dieci anni per mettere a puntino un album pieno di idee, con un concept indovinato, e poi ci hanno messo tecnica, cuore, anima e non si sono accontentati di fermarsi ad un buon risultato, ma hanno puntato a scrivere uno dei migliori album di heavy/thrash metal degli ultimi quaranta anni. Dite che stiamo esagerando? Bene, noi non staremo qui a fare l’elenco della spesa, ma se amate quelle band, “S’Accabadora” vi farà godere e non poco.

Vocals al limite del falsetto, canzoni telluriche ma sempre in bilico con l’heavy classico e cavalcate power/speed/progressive vi sconvolgeranno l’esistenza. Io avrei scommesso 100 euro sottoponendo questo album ad un ascoltatore di metal da decenni ignaro di questa band e avrei chiesto un parere su questo album. Sarei stato curioso e avrei voluto vedere che band avrebbe tirato fuori per cercare di indovinare di chi stiamo parlando.

Bene, potete farlo voi, acquistando a scatola chiusa questo album e potrete divertirvi coi vostri amici. Ma fidatevi, i primi a divertirvi sarete voi. Un sorriso maligno si stamperà sul vostro volto, ascoltando questo disco. Un disco che mancava da almeno trent’anni nella scena metal e che finalmente è arrivato. “Buy or die”…

About Author