12 Aprile 2024

I The Bolokos sono un gruppo punk formatosi nel 2009 a Goyave, Guadalupa (Indie occidentali francesi). Pionieri del genere nella loro isola, il loro sound è una miscela di Punk, Rock, Ska Country e influenze della musica creola e celtica. Il loro primo album omonimo è stato prodotto dall’artista martincana Kali.
Dal momento che continuano a girare nei Caraibi e all’estero (Inghilterra, Germania, Francia, Messico…)

“Kouté Pou Tann” è un grido d’amore alla musica guadalupana (Gwo Ka, Boulagyèl, Mizik a Mas, Konk a Lanbi…), un brano che si può catalogare tra le file di un classico Alternative Rock, ben esaltato da una voce decisa che esalta l’atmosfera , qualcosa di decisamente originale coinvolgente e travolgente un caos ben organizzato, con l’intento di lasciare come segno, una proposta che si lascia ascoltare con estrema faciltà e naturalezza.

Un andamento dinamico dove profondità e corpo si amalgamano grazie ad un buon collante fatto di suoni ricercati e ben adattati al contesto musicale che impreziosiscono l’ascolto creando un ottimo impatto sonoro.

Un ascolto che lascia trasparire buona dote tecnica e compositiva, e che dimostra come i The Bolokos sappiano muoversi con dimestichezza nel proprio ambiente musicale. “Kouté Pou Tann”, pone le basi su metriche e riff davvero azzeccati, riuscendo a dosare una mole di suoni che regalano concretezza ed un sound maturo quanto basta per farsi notare ed apprezzare.

7.0/10

Tracklist:

  1. “Kouté Pou Tann”

About Author