26 Febbraio 2024

Si intitola “Crawling Wails” il nuovo singolo di Spookyman, con il quale il cantante, chitarrista, compositore e polistrumentista romano preannuncia un cambiamento di rotta sia musicale che stilistico con strumentazioni da lui stesso modificate, appartenenti ad un’era elettronica passata e che ora riprende vita. Girato da Stefano Federici presso il Teatro Kopó di Roma, il videoclip mostra la nuova veste con cui l’artista si sta esibendo anche dal vivo, sotto il nome di Spookyman & His Acousmatic Orchestra.

Tra Sci-Fi, acusmatica, post blues e weird music, il brano, autoprodotto e pubblicato lo scorso 24 marzo per BreadBoard Records, ha come incipit il senso di smarrimento dell’uomo in un’era forgiata da condizionamenti mentali e culturali che limitano la libertà di espressione e di pensiero ed il costante rischio di avere una falsa identità in un mondo in cui lasciarsi andare sembra sempre più difficile.

Nel 2008 Giulio Allegretti esordisce con l’originale progetto one man band “SPOOKYMAN” che lo vede impegnato nell’accompagnare la sua voce attraverso una chitarra da lui modificata, percuotendo con i piedi valige, campanacci, scatole di latta ed ogni cosa che per lui abbia le “giuste sonorità”.
Ha pubblicato un album omonimo con il moniker Spookyman (2016) e un album a firma Spookyman & The All Nighters dal titolo “Blood, Sweat And Tears” (2021). Collabora con registi teatrali e videomakers alla produzione di colonne sonore e nei suoi innumerevoli tour ha suonato su importanti palcoscenici italiani ed internazionali del blues e non.
Ad oggi, nella sua casa romana, concilia la sua creatività musicale ed il suo estro artistico con l’appartenenza ai valori semplici ma solidi delle sue radici, non perdendo mai di vista la bellezza delle piccole cose.

About Author