24 Luglio 2024

I Sons of Shit prendono vita a Mantova tra le umide a paludose terre dei Gonzaga. Il quartetto si forma a cavallo della prima e della seconda ondata, ai più nota come “Covid-19”. Disagio, scomode inquietudini e grottesche riflessioni rappresentano la cifra stilistica comunicativa della band.
Il politicamente scorretto è la benzina che incendia e al tempo stesso alimenta il concept sonoro s0s. Quello che propone il quartetto Mantovano è un crossover urticante che agilmente si muove tra rap, metal e paludosi umori dal sapore hard blues, con piglio ed attitudine orrorifica.

Presentazione di Venerdì 13:
Il quartetto Mantovano continua a martellare e non risparmia nessuno. I Sons of Shit tornano col nuovo singolo e “la toccano piano” con Venerdì 13 uscito in anteprima su Metal Hammer Italia. Dopo ‘Violet’, ‘Venerdì 13’ è il secondo singolo estratto con relativo videoclip che anticipa l’imminente nuovo album che uscirà presto per Overdub Recordings (TBA), s_02 sta arrivando…

“La scelta artistica che abbiamo fatto rispetto al video è legata principalmente al contenuto del testo e alla volontà di suscitare verso il pubblico curiosità ma anche angoscia, binomio emotivo che caratterizza la nostra epoca quotidianamente. Le immagini di attualità e storia si contrappongono ai frames rappresentanti la natura madre e matrigna, mostrando quanto talvolta possa essere anch’essa brutale ma… sempre con uno scopo ed un disegno ben preciso, a differenza della brutalità umana”

Line up:

Bestia Duvalier – voce
Matt Satûrn – batteria
Paul Daras – chitarra
Nik Zer0 – basso

About Author