28 Febbraio 2024
Samsara” è il nuovo singolo di Miriam Fornari, una preghiera di libertà in tempi dispari con cui abbandonarsi al cambiamento. La canzone nasce durante i primi mesi di Erasmus al Conservatorio di Birmingham, un nuovo inizio per Miriam che, lontana da casa avrebbe potuto provare ansia o spaesamento, e invece si è sentita travolta da un forte senso di euforia di fronte alla novità e alle possibilità. Un’esperienza illuminante, una sorta di epifania con cui per la prima volta ha scoperto lati di se stessa fino ad allora nascosti. 

Una nuova vita per trovare una propria nuova identità in un ciclo infinito di trasformazioni nel passaggio fra vite diverse ovvero il “Samsara” teorizzato da Buddismo e Induismo. Con questo termine sanscrito, concetto chiave delle religioni e filosofie indiane si intende il susseguirsi delle continue rinascite opposto all’uscita da questo ciclo ovvero il Nirvana. L’incipit punteggiato e in punta di piedi dalle tinte soul, l’iniziale titubare di fronte al nuovo, lascia spazio a un crescendo sognante dal sapore prog rock che si libera da ogni ostacolo, la piena e profonda accettazione di se stessi.
Un invito con cui prendere per mano l’ascoltatore e spingerlo ad accogliere e ricercare la propria identità come qualcosa di fluido e mutevole in un calcolo che tiene conto di ogni nuova esperienza rispetto a quello che siamo.

Samsara” è il primo singolo estratto di “MORA”, il primo disco solista di Miriam Fornari,  un lavoro incentrato sul particolare rapporto tra vita reale e vita onirica, su quanto le esperienze vissute in sogno non siano meno dense di significato delle esperienze vissute nella veglia.

About Author