5 Marzo 2024

Dopo il primo singolo, Milano, uscito in primavera, Sal Rinella e le Pallottole tornano con un secondo brano, intitolato Zuccheri e nicotina, fuori mercoledì 13 settembre 2023 per Ammonia Records. Noto anche per la sua militanza in gruppi della scena punk rock italiana come Viboras e The Rubber Room (attualmente) e Berenice Beach (in passato), Sal Rinella ha scritto un pezzo di chiaro stampo punk rock come inno all’abbattimento e al superamento delle proprie vergogne e dei pensieri bloccati nella testa.

Tra citazioni di amici d’infanzia e di adolescenza e un riferimento ai Punkreas, Zuccheri e nicotina si inserisce a pieno titolo nella grande tradizione del miglior punk rock italiano, risultando in un pezzo carico e veloce, perfetto da gridare sotto il palco ma anche da ascoltare con un pizzico di velata malinconia trasmesso dalle belle chitarre e dai vocals di Sal. Ad accompagnare la canzone c’è anche un video “veramente difettoso”, per usare le parole dell’artista stesso, realizzato con dodici pennarelli colorati quasi del tutto scarichi e un cellulare scarso, in pieno spirito DIY.

“A differenza che in passato, oggi accetto tutto ciò che mi riguarda e vedo i miei difetti, e in generale quelli di tutti, come caratteristiche e non come penalizzazioni, come valori che aumentano l’identità di ogni individuo. Il testo è un’apertura di cuore verso i miei desideri senza distinzione di importanza, in cui tengo a sottolineare che anche star male, essere incongruenti e un po’ fuori di testa, non è un motivo buono per creare differenze, lontananze e isolamenti. Oggi essere me stesso è la mia massima aspirazione: di questo parla Zuccheri e nicotina”, spiega Sal Rinella.

Ascolta Zuccheri e nicotina: 
https://open.spotify.com/track/7EExi2YrvdGTYIpfChU7e1

Guarda il video: 
https://www.youtube.com/watch?v=S7Q_sZX2Ggk

BIO

Sal Rinella nasce nella provincia milanese, in uno di quei paesi dell’hinterland distante poco meno di 7 km dal confine cittadino ma che appare così lontano dalla città e le sue regole. In età preadolescenziale, grazie allo skate e alla “controcultura sportiva” che rappresentava allora, Sal incrocia il punk rock a cui si lega e che gli dà ancora più motivo di desiderare uno strumento che ancora però non poteva permettersi: dovrà infatti aspettare qualche anno perché possa recuperare l’imitazione di una Strato e mettere insieme il primo gruppo di sognatori scordati.

Il momento arriva al liceo con la nascita dei Berenice Beach. Il trio in breve tempo registra un demo seguito da un 7” uscito per Tre Accordi Records, che li porta a registrare un secondo 7” per Aggressive Noise e un full length per Mad Butcher, etichette tedesche che daranno la possibilità alla band di girare l’Europa. Nel pieno dell’attività della band, Sal lascia per dedicarsi a un nuovo progetto, i Viboras, con cui a distanza di poco tempo entra in studio per registrare il primo demo, poi riregistrato e distribuito globalmente quando la band viene messa sotto contratto da Ammonia Records. Le “Vipere” hanno realizzato fino a oggi sei album.

Approfittando di una pausa di riflessione del gruppo, Sal Rinella fonda i Cavaverman, trio dedito alle sonorità horror punk con cui sfoga tutto il suo amore per il genere producendo due LP e un EP che, grazie al passaparola, verranno distribuiti in Spagna e Germania. Da due anni circa è entrato a far parte dei Rubber Room, energetica party punk band con cui gira senza sosta tutti i club d’Italia e con cui ha realizzato un album autoprodotto. Sal Rinella e le Pallottole è il suo nuovo progetto solista, con un singolo d’esordio intitolato Milano uscito il 13 aprile 2023 per Ammonia Records, e il follow-up Zuccheri e nicotina pubblicato il 13 settembre.

About Author