24 Luglio 2024

Puerto Mariel è il sogno che un giorno fece un ragazzo di nome Alex Castro. Tutto risale alla metà degli anni Ottanta, quando studiava al liceo nella città di Guadalajara, Jalisco, influenzato dalla crescente ondata di gruppi rock spagnoli, sognava di formare un gruppo rock con sfumature latine.

Dopo una breve carriera nella scena locale in garage band come “Flit”, “Entre Paréntesis” e “Oveja Negra”, per citarne alcuni, il sogno doveva essere rimandato di anni, si sa! lavoro, scuola, compiti, stereotipi. Ma, come si suol dire, non è mai troppo tardi! Così, rispolverando chitarra e occhiali neri, si ritorna al sogno di ieri al suono di canzoni che vi faranno ballare o vi faranno piangere.

“Maldito Antro”, è una traccia che ci pone di fronte ad una metrica generale coinvolgente ben esaltata da una struttura nel complesso ruvidi ben contornata da riff fluidi, con una sezione di suoni che regalano metriche dinamiche e più incisive, a nostro avviso ben inseriti per tenere vivo e pulsante l’ascolto.

“Maldito Antro” , convince per semplicità e naturalezza con cui viene suonata e proposta, con quella gran dose di suoni grintosi che si alternano a riff più ruvidi, e che rendono l’ascolto ancora più originale ed intenso. Questo nuovo singolo conferma come si stia andando sulla strada giusta.

7.0/10

Tracklist:

  1. “Maldito Antro”
https://open.spotify.com/intl-it/track/78KBfIKs7GKPRPv4j35xyX?si=ffe1daa399264365

About Author