21 Maggio 2024

Prima dell’Addyo è un brano che evidenzia lo stato d’animo che provano due persone nel momento prima di dirsi addio. E’ una riflessione cruda delle emozioni che prova chi è pronto a dire “addio” e chi lo subisce senza poter fare nulla per fermare la situazione. La frase “noi ci siamo amati fino a sanguinare, l’istante prima che dicessi addio” descrive la vibrazione intensa che una coppia prova nel secondo prima di affrontare una separazione, come se i due possano avvertire una prepotente scintilla d’amore proprio all’apice del dolore. E si vuole manifestarlo in qualsiasi tipo di coppia tra individui. Il tutto viene caratterizzato da un Sound fresco e nuovo con l’impronta nel Team del Producer Seck, ma allo stesso tempo con note strumentali live del Producer Alfredo Grassi.                                                 

BIO: 

Dydo è definito dai suoi Dreamers il Re dei sognatori e la sua musica è un mix tra rap, indie e cantautorato. La sua pagine Instagram conta oltre 60.000 Dreamers, Facebook 53.000 e TikTok 19.000. La sua carriera inizia nel 2000 con il gruppo di Varese, Huga Flame, con i quali ha pubblicato 5 album riscuotendo notevoli successi e riconoscimenti a livello nazionale; Numerose apparizioni a Rai 2, TG Rai 3, TRL MTV, Deejay Tv, Hip Hop Tv e vincitore nel 2008 del premio MEI come “Gruppo web dell’anno”.

Gli Huga Flame sono il primo vero gruppo che a fine del 2007 ha sfruttato a pieno le potenzialità del web pubblicando l’album “Facce da Huga” che raggiunge numeri da capogiro in pochissimo tempo con milioni di visualizzazioni sui brani e oltre 150.000 download del disco.
Nel 2009 pubblica l’album “il pasto più breve della tua vita” in collaborazione con il rapper milanese HegoKid; in quell’anno l’album fa scalpore per i testi crudi e senza nessun tipo di censura.

Nel 2012 il gruppo Huga Flame si scioglie e Dydo intraprende la carriera da solista.
Nel 2013 pubblica il suo primo album “Schiavo Dei Sogni” che esordisce direttamente alla posizione numero n°1 nella classifica di vendite di Itunes nella categoria hip hop e nella top ten della classifica generale.
Nel 2013-2014 Dydo & HegoKid calcano i palchi di tutta Italia, con i tour di importanti marchi come XBox One,

Nokia, Surface, Original Marines, ecc.. totalizzando oltre 80 date in un anno e mezzo.
Nel 2015 fa parlare web, quotidiani e critica grazie al suo progetto “Fantasma”, una sorta di caccia al tesoro diramata in 52 città (italiane ed europee) in cui Dydo spinge i suoi Dreamers ad uscire di casa per “rubare” l’album in una maniera del tutto alternativa ed innovativa con lo slogan “Esci e agisci … conquista i tuoi sogni”. Sfruttando i social pubblica gli indizi per guidare i fans sulla ricerca nel disco che era stato nascosto preventivamente in luoghi ben precisi. L’album Fantasma, stampato in edizioni limitata e autografata, non poteva essere acquistato/scaricato, l’unica maniera per ottenerlo era seguire gli indizi andandoselo a guadagnare.
Sempre nel 2015 pubblica il suo primo romanzo “Schiavi Dei Sogni” entrato anch’esso nella top ten dei romanzi digitali più venduti su Amazon.
La svolta per il progetto da solista di Dydo arriva ad ottobre del 2019 con la pubblicazione di “Tacchi & Jordan” che si fa notare per gli ottimi risultati su Spotify, oltre 120.000 streams, in 2 mesi.
Dydo, forte dell’ottimo riscontro del singolo e affiancato dal un potente movimento indipendente nominato TimeTrackFactory, si chiude in studio per realizzare il nuovo singolo; “Mi Salverai” esce il 13 dicembre 2019 superando 580.000 streams su Spotify, dove la produzione musicale è stata affidata ad Alfredo Grassi e a Giorgio Pesenti (Producer degli ISIDE).
Nel 2020 è la volta del singolo “Scegli Me” che in pochi mesi supera 750.000 streams su Spotify.

Il 25 dicembre 2020 esce “Prestami il cuore”, un brano che è la fotografia di un preciso momento emozionale, quello dove ti senti così saturo in un rapporto da arrivare ad avere il cuore anestetizzato faticando quasi a provare sentimenti. In pochi mesi “Prestami il Cuore” supera i 500.000 streams su Spotify.
Nel 2022, ad aprile, è uscito il secondo romanzo di Dydo con la casa Editrice Instapoeti/Alise Editore, l’ottimo riscontro di pubblico e critica porta il rapper a fare interviste per giornali, quotidiani e radio come RTL 102.5.

Oggi dopo un rincontro con il Producer Seck, decide fin da subito di pubblicare una vecchia traccia che Dydo e Seck fecero nel 2017 “Telepatici”, ma soprattutto di intraprendere insieme alla Platinum Label, un nuovo percorso.

Da qui inizia la nuova strada di Dydo, lasciando il mondo Urban Old School e con l’aiuto e direzione artistica di Seck all’interno del team composto già da Dydo e il Producer Alfredo Grassi, inizia proprio una nuova sperimentazione nel mondo Urban Pop New School.

– Ascolta e Segui Dydo:

https://orcd.co/primadelladdyo

About Author