2 Marzo 2024

Primatron, un progetto post-thrash metal brasiliano con un seguito in crescita, ha appena pubblicato il loro ultimo singolo, “One More Usurper”, una diatriba potente, a passo d’oca ma proggy contro la legge e le procedure giudiziarie di parte che hanno afflitto le istituzioni in Brasile.

Con i suoi riff di chitarra schiaccianti, la batteria tonante, le voci ruggenti e le melodie cupe, “One More Usurper” è una denuncia di giudici e altri funzionari pubblici non eletti che abusano delle loro posizioni per esercitare influenza in politica. La canzone è un modo potente per rivisitare azioni e procedure che hanno avuto luogo nella famosa “Operazione Car Wash” e, per le sue conseguenze a lungo termine, hanno portato il Brasile sull’orlo di un colpo di stato nel periodo tra il 2014 e il 2022.

“Questo è un promemoria per non lasciare che gli aspiranti salvatori prendano i riflettori né il potere, e i tempi sembrano essere particolarmente maturi per un messaggio come questo”, ha detto Diogo WF Pereira, l’uomo dietro Primatron. “Poiché il mondo affronta minacce sempre crescenti alla democrazia, questo è uno degli argomenti più rilevanti da discutere in questi giorni”.

“One More Usurper” è ora disponibile su tutte le principali piattaforme di streaming, tra cui Spotify e Apple Music. Un lyric video è disponibile anche su YouTube. Primatron sta diventando sempre più famoso per le canzoni incisive e i testi socialmente consapevoli. Con “One More Usurper” il progetto Post-Thrash continua a spingere i confini del proprio stile e a trasmettere un messaggio urgente.

“One More Usurper”; https://open.spotify.com/album/5qh5dBbqg0YPYgasYFefmO

About Author