28 Febbraio 2024

Esce oggi il video di Viale Santissima Trinità, una delle canzoni contenute in Entropia Padrepio (Dischi Sotterranei/La Tempesta), l’ultimo disco della band padovana nata dalle esplorazioni sonore di Carlo Corbellini.

Guardalo qui: https://www.youtube.com/watch?v=3a_W0cf4LxA&feature=youtu.be

Diretto da Giorgio Cassano e Bruno Raciti, il video è un viaggio a puntate fumoso e psichedelico, a tratti quasi inquietante, che descrive perfettamente attraverso le immagini quell’universo dal sapore provinciale che viene tratteggiato nel brano.

La traccia, al primo ascolto, ricongiunge motivi mistici a pulsioni istintive, raccontano i due registi. Il titolo, una strada realmente esistente a Padova, le dà una collocazione geografica precisa. Il video nasce dagli stimoli provenienti da questa doppia faccia del pezzo, che ci hanno dato modo di comporre spontaneamente un racconto dalle mille sfaccettature. Realizzandolo ci siamo fatti continuamente trasportare dalle circostanze e da tutti quelli che hanno contribuito alla realizzazione, nell’ottica di rendere protagonista la città e i suoi abitanti, l’arcella e la smania che ci contraddistingue tutti.

La narrazione visiva e musicale si muove in un mondo al confine tra reale e surreale: dall’incontro ravvicinato del protagonista con un oggetto non identificato, che lo spinge a mettersi alla ricerca di una risposta, alle storie dei vari personaggi dall’identità imprecisata che compaiono nella clip, legate tra loro dal filo dei vizi e delle manie. Figure diverse ma unite nella ricerca di una forma di connessione, una luce a cui aggrapparsi per non annegare nella terra.

Dopo un’estate trascorsa calcando i palchi dei migliori festival della penisola, i Post Nebbia si preparano ora a partire per l’Entropia Padrepio club tour, organizzato da Panico Concerti, che si apre con una prestigiosa data all’estero, il 13 ottobre al MaMa Festival di Parigi.

La band poi rientrerà in Italia, queste le prime date annunciate: il 18 ottobre al Qube a Roma per Biennale MArte Live, e poi il 23 al Magnolia a Milano per Dr. Martens Fest, il 28 al Totem Club a Vicenza, l’11 novembre all’Off Topic a Torino, il 18 al Covo Club a Bologna, il 25 alla Festa di Dischi Sotterranei a Padova, il 3 dicembre al Lumiere a Pisa, il 16 alla Latteria Molloy a Brescia e il 17 al Bronson Club a Ravenna.

ENTROPIA PADREPIO CLUB TOUR

Date in aggiornamento

13/10/2022 Parigi – MaMa Festival

18/10/2022 Roma – Qube / Biennale MArte Live

23/10/2022 Milano – Dr. Martens Fest / Magnolia

28/10/2022 Vicenza – Totem Club

11/11/2022 Torino – Off Topic

18/11/2022 Bologna – Covo Club

25/11/2022 Padova – La Festa di Dischi Sotterranei

03/12/2022 Pisa – Lumiere

16/12/2022 Brescia – Latteria Molloy

17/12/2022 Ravenna – Bronson Club

BIO

I Post Nebbia sono una band della nuova scena musicale veneta, nata dalle esplorazioni di home recording di Carlo Corbellini, classe ‘99. La band pubblica il primo lavoro autoprodotto Prima Stagione a maggio del 2018, facendosi notare da importanti realtà del panorama musicale italiano indipendente. Con le prime date accolgono un riscontro positivo da parte di tutti gli addetti al settore. Nei primi mesi del 2020 la band viene segnalata tra le band più promettenti sia da rockit.it (CBCR) che da Rolling Stone (Classe 2020).

Il 23 ottobre 2020 è uscito il loro secondo disco Canale Paesaggi per Dischi Sotterranei/La Tempesta Dischi. Qui i Post Nebbia partono da una base psych-rock, giocando però con citazioni al funk, alla musica sample based di produttori come Madlib e The Alchemist e alla library music italiana. Un viaggio allucinato nel mondo dell’esperienza dello spettatore televisivo, con rimandi all’estetica trash dei canali televisivi regionali. L’album ha riscosso gli entusiasmi di pubblico e stampa (tra cui Il Venerdì di Repubblica, La Lettura, Internazionale, Billboard, Rolling Stone). Il 28 maggio 2021 esce il singolo Veneto d’estate feat. Nico LaOnda, che apre e anticipa un fitto tour estivo nei principali festival e venue di tutta Italia. La band fa il suo ritorno con il nuovo attesissimo terzo album Entropia Padrepio, uscito il 20 maggio 2022 per Dischi Sotterranei/La Tempesta. Un disco che segna l’evoluzione del progetto verso una dimensione più matura e umana, sia a livello di liriche che di sonorità: epico e opulento ma al tempo stesso ermetico e fumoso, l’album esplora in modo personale e intenso il conflitto tra divino e terreno, tra siderale e umano, tra universale e singolare, plasmandolo in una forma sonora che fonde le atmosfere dei capolavori di Dario Argento e le scene di cristianità allucinata di Evangelion. Entropia Padrepio è stato accolto con grande favore da critica e pubblico, come evidenzia anche il successo del tour estivo, che ha portato la band ad attraversare tutta l’Italia esibendosi nei migliori festival della penisola.

About Author