24 Luglio 2024

Polar Mind sfida il cambiamento climatico. Lo svizzero ha dato il suo cuore all’inverno perché la sua vocazione non gli lasciava altra scelta. Questo è anche il caso della sua musica, il suo singolo di debutto “Am I The One”, che combina echi degli anni ’80 con modernità ed è impossibile togliersi dalla testa.

Un brano catalogabile tra le file di un minimale Alternative Elettro Pop ,una proposta dinamica, con qualche richiamo a sonorità più aperte dove un’atmosfera costantemente voluminosa per mezzo di suoni che, esaltano il sound , in maniera pregevole, regalano un impatto sonoro dalle vibrazioni positive, ben sostrenuta da una voce decisa.

Un’ottimo brano, che mostra una buona padronanza tecnica nel genere che si vuol proporre. Suono generale corposo e fluido, che amalgama molto bene il brano caratterizzato da una serie di suoni ruvidi che ne esaltano ulteriormente la struttura .

“Don’t Leave Me Now” è una traccia che trascina l’ascoltatore in una dimensione ottimale. Gli amanti del classico Alternative Elettro Pop apprezzeranno sicuramente questa nuova originale uscita.

Tracklist:

  1. “Don’t Leave Me Now”

7.0/10

https://open.spotify.com/track/0D7fS9kGCmxwzLM2xLqwEW?si=480b31ba36f14b72

About Author