24 Giugno 2024

I Plexus Solaire sono una band indie franco-austriaca con sede a Vienna. L’album di debutto “Par Terre – Par Rêve”, pubblicato nel 2005, avvicina per la prima volta la band viennese a un pubblico più ampio. Nel 2007, con Sans detours e il singolo radiofonico Malheureux, è stato fatto un altro passo avanti: Malheureux è arrivato sulla FM4 Sound Selection 17, l’album ha ricevuto recensioni costantemente positive, sono seguiti tour di concerti tra palcoscenici di alta cultura e affollate aree di festival in Austria e Germania.

Nel 2011 saranno testimonial del turismo austriaco in Francia, nel 2012 seguirà l’album Plexus Solaire che riceverà ottime recensioni ed il singolo Les Horizons sarà una Hit di tutto rispetto entrando nuovamente a far parte di una FM4 Sound Selection 26. Nel 2021, dopo una lunga pausa , è uscito con successo il nuovo EP Noir, con due canzoni che fanno parte della colonna sonora del film d’essai di “Ordinary Creatures” di Thomas Marschall.

Nel 2022 PS ha pubblicato un altro EP dal suono fresco chiamato Blanc per sottolineare il successo del predecessore.

L’ultimo metro dell’EP Noir ,Rendez-vousmagique di Blanc e Day and Night di Rouge diventano rispettivamente parte della popolare compilation WIEN.MUSIK 2021, Wien.Musik 2022 e WIEN.MUSIK 2023 pubblicate e compilate dall’etichetta musicale viennese Monkey.

“Je t‘aime”, è una traccia dove si possono apprezzare dinamiche coinvolgenti che esaltano il sound generale, generando di fatto vibrazioni intense che trasportano l’ascoltatore verso dimensioni piacevoli. Una proposta, che si rivela morbida ma allo stesso tempo leggermente energica. Con riff ridondanti che lasciano spazio ad intenti più corposi.

I Plexus Solaire , si muovono con naturalezza nel proprio ambiente musicale, senza annoiare l’ascolto, generando metriche fluide davvero azzeccate, riuscendo a dosare una mole di dinamica che regala concretezza ed un sound maturo quanto basta per farsi notare ed apprezzare.

Per gli amanti del genere , è sicuramente una buona proposta semplice, diretta che si lascia ascoltare sin dalle prime battute ed incuriosendo sempre di più, porta al finale con facilità e gradevolezza.

7.0/10

Tracklist:

  1. “Je t‘aime”

About Author