26 Giugno 2024

Dopo i primi successi con le band 100 Inch Mud Cow e Core of IO, il chitarrista GREGG DALLESANDRO ha riunito la band nel 2010. Il suono oscuro e melodico dei gruppi richiama le band heavy grunge degli anni ’90 ma con un tocco moderno, incorporando metal, rock e blues con più strati per creare un suono unico e singolare. La voce distinta del cantante attraversa le tracce con passione e angoscia, accompagnata dalle trame sonore e dagli effetti eseguiti su theremin e tastiere. Glitch1001001 come viene chiamato svolge gli stessi compiti con il gruppo rock cosmico Earth Moon Earth.

Phantom Power è fondato sui groove pesanti del bassista JED HATHAWAY, ex artista Downer della Roadrunner Records, e sui ritmi fragorosi e tecnici di FELIPE RESTREPO, batterista degli artisti internazionali Fatso e Seis Paetones. Il loro nuovo “Phantom Power II” è stato prodotto e ingegnerizzato da Paul D’Amour (Tool/Feersum Ennjin) e registrato al Fireside Sound gestito da Chris Thorn (Blind Melon, Awol Nation). Il primo singolo “Nightmare” (ora in streaming su Spotify) è un riff rocker ritmato che potrebbe reggere il confronto sulle radio moderne e rock.

“Black”, è un’ottima proposta, che mostra una buona padronanza tecnica nel genere che i Phantom Power vogliono proporre. Suono generale energico e grintoso, che amalgama molto bene il brano caratterizzato da una dinamica che conferisce ulteriore impatto sonoro rendendo l’ascolto intenso e ben costruito.

Una voce decisa e allo stessoi tempo soffusa, dona ulteriore volume e profondità all’ascolto, generando infatti una buona fluidità che risulta essere così coinvolgente e per niente stancante.

7.0/10

Tracklist:

01.”Black”

https://open.spotify.com/track/6ffK6L0QAOChCZ0yJmfWRt?si=99b83e4e4abc4c6d

About Author