24 Giugno 2024

La Band racconta “Il testo dell’ultimo album è stato scritto due anni fa, ispirato da altre circostanze non meno gravi di quelle attuali.
Stiamo assistendo a una punizione di massa vietata dal diritto internazionale che non ha nulla di
umano. L’unica speranza è che questo massacro finisca. Il modo migliore è quello di mordere il freno e mostrare umanità, oltre le polarizzazioni, oltre le bugie.”

Bio Band:
Il gruppo è nato da un’idea di Daniele (Deep Throat) e Alessandro (Married with children – Oasis Tribute) di ripristinare la corrente punk rock californiana degli anni californiano degli anni ’90. Dai Nofx ai Bad Religion e da No use for a name agli svedesi di Millencolin.
La band, formatasi nel marzo 2015 con l’arrivo di Francesco Santo (Nevermind – Nirvana Tribute), era inizialmente composta da tre elementi, ma con l’arrivo di Matteo Zecchin (Deep Throat) nel dicembre 2015, il gruppo assume un’immagine sempre più nitida e compatta, dando così vita a
Weekend Cigarettes.
Nel dicembre 2016 esce il loro primo EP “Eureka”. 5 tracce di puro punk
rock.
Grazie a “Eureka!”, un album particolarmente critico nei confronti della società odierna, ha permesso alla di organizzare serate e di ottenere interviste su radio regionali come “Radio Alba” e “Radio” e “Radio Gold”. Per tutto il 2018 la band si è chiusa in la sala per dare vita al loro primo LP. Tra dicembre 2018 e gennaio 2019 si sono rivolti nuovamente alla Music Ink di Arona (NO) per la registrazione del primo album e grazie a Federico Pennazzato sono riusciti a dare rigidità e fluidità ai pezzi.
Purtroppo la band, data la complessità di suonare in provincia e in regione, ha avuto un momento di alti e bassi e dopo l’uscita del chitarrista Matteo Zecchin a giugno 2019, ecco che arriva Giacomo Dito, giovane e chitarrista Matteo Zecchin nel giugno 2019, ecco arrivare Giacomo Dito, giovane e promettente chitarrista alessandrino subito soprannominato dal gruppo “Dito”. Il primo LP, How Do You Feel, pubblicato a novembre 2019, contiene tutte le emozioni e le sensazioni della nostra infanzia fino ad oggi. Le immagini svaniscono ma il pensiero rimane sempre intatto nella mente.
Sebbene il covido abbia interrotto lo spettacolo per tutto il 2020, la band è riuscita comunque a non spegnere il fuoco che si era sprigionato. A settembre partecipano a Sanremo Rock, dove si esibiscono per la prima volta all’Ariston, e a fine ottobre condividono una serata con il gruppo australiano The Rumjacks.
Il 2021 è stato un anno prevalentemente di composizione musicale, un nuovo album verrà
pubblicato nel marzo 2023. Il titolo dell’album prenderà il seguente nome:
“The Chosen One”. Tutte le canzoni sono state prodotte da Biagio Totaro, cantante e chitarrista dei Last Day Before Holiday e dei Black Hole Dream, mentre la distribuzione a livello è affidata alla RocketMan Records (etichetta Punk Rock di Milano).

About Author