Online il video “Non aver paura di chiamarlo amore” brano che vede i Teodasia affiancare i Jalisse

Online il video “Non aver paura di chiamarlo amore” brano che vede i Teodasia affiancare i Jalisse

Fuori il video ufficiale di “Non aver paura di chiamarlo amore” dei Jalisse ft. Teodasia è online.
Il brano uscito a marzo su tutte le radio, le piattaforme e gli store digitali in pieno lockdown, è diventato una bandiera al coraggio, ad amare senza restrizioni e senza paure e al rispetto tra esseri immersi totalmente nella natura. L’eternità dell’amore è nell’acqua, nel processo di congelamento e scongelamento, come nella vita: nulla finisce, anzi, tutto si rigenera.
Il caldo del sentimento espresso dai Jalisse e dai Teodasia si fonde con le opere dei due maestri pasticceri Damaride Russi e Nicola Giotti con la loro tecnica unica al mondo di aerografia su ghiaccio. Un progetto coraggioso che va controcorrente rispetto alla tendenza musicale del momento incentrata su ritmi latini alla ricerca del tormentone estivo. In questa dimensione i Jalisse ft. Teodasia si trovano perfettamente a loro agio: con la voce potente e affascinante di Alessandra Drusian, le melodie ricercate di Fabio Ricci ed i suoni forti della band dei Teodasia con la produzione di Fabio per Music Catcher.
Una novità anche l’abbinamento al food, al gelato, all’aerografia e all’artigianato in generale per rilanciare il Made in Italy.
A Marzo gli artisti avevano lasciato queste dichiarazioni:
“E’ da anni che sogno una collaborazione con un gruppo metal ma non avevo ancora trovato musicisti come i Teodasia. Sono da sempre ispirato musicalmente da band come Linking Park, Epica, con sonorità forti e decise. Il connubio con la voce di Alessandra ha dato vita ad una bella ed intensa creazione. Un esperimento che se continuerà ad emozionarci potrà far nascere nuove idee” dice Fabio Ricci, produttore e autore del progetto Music Catcher.
Dichiara Alessandra: “L’unione tra melodia e suoni dai colori forti, il testo che affronta il coraggio e la volontà di amare come pietre fondamentali per il genere umano, fanno di questo brano una perla che amo tantissimo e forse, proprio in questo periodo di grande confusione e disorientamento, ciò di cui non dobbiamo aver paura è proprio amare!”
Dal canto loro i TeodasiA si dichiarano entusiasti per questa collaborazione con la band che vinse il Festival di Sanremo nel 1997 con “Fiumi di parole” e carichi per questo progetto nuovo e particolare.
Il brano è stato registrato in provincia di Treviso al Bridge studio e mixato al Majestic studio da Marino de Angeli.

Teodasia

Francesco Gozzo “Virgy”-batteria
Matteo Frare “Bras”- chitarra
Alberto Gazzi- basso

Jalisse

Alessandra Drusian- voce & autrice
Fabio Ricci- voce, compositore e musicista

Related Articles

Lascia un commento