5 Marzo 2024

Un vero e proprio viaggio all’interno di se stessi, si attraversano sonorità luminose e limpide fino a melodie più oscure e catartiche per offrire un’esperienza variegata e ricca di emozioni. Questo in sostanza nel nuovo album di sei tracce di Michele Fraternali

Le sonorità si rifanno ad un alternative rock impreziositi particolare, sia perché è strumentale sia perché ricorre all’uso del semplice basso, proposto in varie e valide soluzioni.

Un album suonato con un’apparente semplicità disarmante, curando i dettagli nella composizione dei brani così da regalare sonorità intense e profonde già dal primo ascolto. In questo percorso musicale troviamo riff fluidi rafforzati da metriche più tecniche che conferisco alla proposta carisma e sana enfasi.

“In The Bass Magic” è un Album con la A maiuscola, particolare dalle molteplici sonorità dove l’intreccio di suoni genera atmosfere piacevoli all’ascolto dalla notevole corporatura, qualcosa di più unico che raro nell’attuale sottobosco del nostro panorama musicale indipendente

Ottima conferma per questo musicista che dimostra maturità ed esperienza commista a una buona dote tecnica che riesce a imprimere vibrazioni di sicura intensità in un genere musicale tanto in voga oggi

About Author