24 Giugno 2024

Marco Bugatti continua la sua serie di nuovi singoli con una nuova uscita intitolata Fuori, in pubblicazione mercoledì 27 settembre 2023. L’ex frontman dei Grenouille questa volta effettua una sterzata in direzione di un sound maggiormente acustico, che riprende sonorità e atmosfere dei mitici anni ’60, ispirandosi a gruppi come Beatles ed Equipe 84. La copertina stessa, coloratissima, è un omaggio alla psichedelia emersa proprio in quel decennio a gran forza.

Lontano comunque dall’essere una semplice imitazione o revival di un sound, Fuori è un pezzo che sa prendere il meglio delle sonorità di riferimento attualizzandolo al tempo presente. Il risultato è un brano leggero e adatto a ogni palato, con un refrain accattivante che sa restare nella mente e nella memoria come spesso accade per i brani dell’artista milanese.

“Questa è una di quelle canzoni magiche, che nascono spontaneamente”, racconta Marco Bugatti. “A volte succede: prendi in mano la chitarra, cominci a suonare d’istinto e ne nasce una canzone. È una cosa rara, una specie di flusso di coscienza che, una volta su un milione, centra l’obiettivo. Il bello è che ti rendi conto di quello che hai scritto soltanto dopo, rileggendolo e analizzandolo. Nel mio caso ne è scaturita una canzone che parla di cercare di dare ossigeno a una convivenza. Una specie di presagio di quella che poi sarà la fine di un rapporto. In pratica l’inizio di un tramonto.”

 

Ascolta Fuori: 

https://open.spotify.com/track/6MOTaPfABHyQV1mKiTVq7j?si=4fe9c84f21a24a91






BIO
 

Marco Bugatti è un artista che viene dal grunge e dal punk 77. È anche per questo motivo che il suo primo gruppo, i Grenouille, pescavano a piene mani dalle sonorità anni ’90, ma con testi in italiano a metà tra la sfera intimista e quella sociale. Dopo lo scioglimento della band, nel 2013, Marco Bugatti avvia il proprio progetto solista, influenzato da sonorità più cantautorali derivate dall’ascolto di artisti italiani come Enzo Jannacci e Vinicio Capossela, ma anche il primo Vasco Rossi, quello che citava i Sex Pistols. La chiave cantautorale dei brani gli impone di parlare della realtà che lo circonda e di quello che vive nel quotidiano, mantenendo un approccio a tratti diretto e provocatorio, a tratti romantico. “Romantico” è non per nulla anche il titolo del suo primo album. A dicembre 2022 l’artista ha pubblicato Fare casino, primo di una serie di singoli continuata con Amen, fuori il 16 maggio 2023, e con Fuori il 27 settembre, e ancora in prosecuzione.

About Author