19 Luglio 2024

Oggi Le Canzoni Giuste sono ospiti della nostre pagine per parlarci del nuovo disco “Deficienza Artificiale”. Buona lettura!

SGW: Ciao ragazzi, presentatevi ai nostri lettori!
Le Canzoni Giuste:
Ciao a tutti, siamo Le Canzoni Giuste, o brevemente LCG. La band di cui non avevate assolutamente bisogno, ma di cui non potrete fare più a meno.

SGW: Quali sono gli artisti ma anche situazioni attuali che vi hanno ispirato o influenzato nella scrittura del vostro nuovo disco “Deficienza Artificiale”?
Le Canzoni Giuste:
Nel disco nello specifico, in realtà nessuno in particolare, forse i Daft Punk per amore innato.
In linea di massima il nostro è un progetto che negli anni abbiamo visto essere affine (come dicono gli addetti ai lavori e il nostro pubblico) a Caparezza e gli Elii, noi ci aggiungiamo i Daft Punk e i Little Big per creare un quadro più variopinto. Ma sicuramente ruberemo ancora da altre parti.

SGW: La cosa che ci ha colpito è stata che nell’album in formato fisico avete aggiunto delle skit, che solitamente invece sono delle caratteristiche dei dischi in digitale: che cosa ha mosso la realizzazione di questa idea?
Le Canzoni Giuste:
Beh, partiamo dal presupposto che il claim del disco è proprio “segui il ritmo dell’algoritmo”.
Banalmente, se un nuovo ascoltatore trovacasualmente una nostra traccia, e questo brano è una skit di 20 secondi (che probabilmente è un ponte per giustificare un concetto, o legarlo) perdiamo un potenziale fan in partenza.
Già lo streaming per gli artisti “piccoli” ha tante difficoltà, bisogna cercare di essere furbi, mantenendo la propria coerenza ed identità, e vendersi nel modo giusto.
Ci sembrava sensato insomma!

SGW: Tutti i brani, titoli compresi, si fondano sull’uso dell’ironia: quanto questo si riflette nella vostra vita quotidiana? Siete soliti prendere tutto con ironia anche fuori dal palco?
Le Canzoni Giuste:
Assolutamente sì. Nasciamo in questo modo proprio per questo motivo.Noi non ci prendiamo mai sul serio, ci insultiamo e scherziamo tantissimo, ci piace fare battutacce ecc. Se non fossimo così non esisteremmo come band.

SGW: Abbiamo visto che nell’album ci sono alcuni featuring, avete in progetto di farne sempre più? Se sì, ci direste già qualche nome?
Le Canzoni Giuste:
L’idea di collaborare artisticamente ci piace sempre molto, quindi sì, noi siamo sempre ben disposti ai feat.
Negli anni abbiamo sempre fatto fatica perché nessuno sembrava essere disponibile, invece da qualche tempo a questa parte siamo diventati più appetibili evidentemente, chi lo sa.
Comunque sì, ce ne saranno sicuramente altri!
Nomi? Non vorremmo dire qualcosa che poi non va in porto e facciamo la figura dei pirla, magari aspettiamo un altro pochino…

SGW: L’ultima parola a voi! Salutateci con un motto che rispecchi LE CANZONI GIUSTE e la vostra nuova uscita!
Le Canzoni Giuste:
Siate curiosi sempre, non abbiate paura di dare il vostro tempo alla scoperta di qualcosa che vi accattiva. Non abbiate paura di prendere una posizione.
Mai!

About Author