25 Giugno 2024

E’ un piacere essere coccolati nell’animo da un lavoro come questo “On Your Way” dei Lace, progetto di Davide Merletto, che è un cantante di razza che pare cresciuto con il buon hard rock melodico degli anni Ottanta.

Un genere che in realtà non è mai scomparso, ma forse solo uscito dal “grande circuito”. Sono sei tracce da ascoltare in modo leggero ma non per questo distratto. Basti scorrere i credits per scorgere nomi del calibro di Roland Grapow (Helloween, Masterplan) Sven Sieber (Crystal Ball), John Macaluso (Malmsteen, Symphony X) e altri ancora per capire che il tessuto strumentale è di buonissimo livello. Le canzoni sono sufficientemente varie tra loro e contiamo almeno due ballad (o semi-ballad) ma è altrettanto vero che riservano pochi colpi di scena, ma ciò non è per forza un male assoluto.

Qui si va sul sicuro con dei brani che vogliono intrattenere nel migliore dei modi e far passare oltre venti minuti in serenità, pur con qualche piccola incursione nel rock più duro e tendente al metal. Quindi viene la voce di Davide Merletto. Ebbene questa è la voce giusta per prodotti come questo: calda, suadente ma anche potente dove serve, ma sempre molto melodica e che cerca di trovare il refrain memorabile, e in un certo senso probabilmente questo artista vuole riportare in auge il vecchio concetto di hit da classifica che in passato non si schiodava per mesi o addirittura anni dalle radio o dalle varie MTV e via dicendo.

Quei periodi sono purtroppo passati e questo genere di hard rock, ad esclusione di alcuni mostri sacri come Scorpions o Europe non attecchisce più come prima. Forse è arrivato il momento di dare a Cesare quel che è di Cesare, e quindi valorizzare l’ottimo operato di artisti come Davide Merletto e i suoi Lace.

https://open.spotify.com/album/0mVpxGUAlg2XidB9ZNDDZA?si=xlLb_0sLQWGPtQ9Sbsyzjw

About Author