19 Luglio 2024

Il duo KamAak pubblica l’album “Seven on Seven + 1” attraverso la label Full Heads con la produzione della Graf Srl e il sostegno del Ministero della Cultura e di SIAE nell’ambito del programma “Per Chi Crea”.

Dopo la pubblicazione del singolo “Sloth Dance in Seoul” (guarda il videoclip) ispirato dall’accidia il duo KamAak, formato da Stella Manfredi e Luigi Castiello, annuncia la pubblicazione del primo album full-length, intitolato “Seven on Seven + 1” e condividono il nuovo video-singolo dal titolo “Red Velvet” che invece è ispirato dal vizio della “lussuria”. GUARDA

https://bfan.link/seven-on-seven-plus1

L’album, è pubblicato dalla label Full Heads Records e prodotto dalla Graf srl con e il sostegno del Ministero della Cultura e di SIAE nell’ambito del programma “Per Chi Crea”.
Per celebrare l’uscita ci sarà un esclusivo showcase al tramonto il 7 luglio presso il Lido La Selevetta di Varcaturo (Na). L’ingresso all’evento è gratuito con inizio ore 19:30.

KamAak, già noti per il loro EP “Imperfect Disconnect” pubblicato dalla label INRI Classic, si sono distinti nel panorama musicale nazionale per le loro sonorità neo-classiche di matrice electro-acustica.

Con “Seven on Seven + 1” il duo ha scelto di esplorare nuovi territori sonori, abbracciando il sound elegante e raffinato da clubbing. Questo cambiamento stilistico è stato reso possibile grazie alla collaborazione con il produttore Peppe Folliero del collettivo Daddy’s Groove, conosciuto per le sue collaborazioni con star del pop e dell’elettronica dance (Martin Garrix, Bono, David Guetta, Swedish House Mafia, Bob Sinclar, Justin Bieber, Lady Gaga, Bruno Mars, The Kolors, Eros Ramazzotti, Geolier). Folliero ha dato un tocco fresco e innovativo alla musica del duo, aggiungendo un’inedita dimensione sonora alla loro creatività rifacendosi al circuito clubbing influenzato dal sound EDM, Latin House Organic Techno, Funky Deep House, Disco Pop, Tech House e Afro House.

“Seven on Seven + 1” è un viaggio sonoro attraverso i sette peccati capitali, reinterpretati in sette tracce avvincenti, più una bonus track. Ogni brano è un’esperienza unica che contestualizza tematiche universali nel mondo contemporaneo. L’album è una narrazione musicale intensa e suggestiva, capace di catturare l’attenzione di un pubblico variegato.

Un altro elemento di spicco dell’album è la presenza della straordinaria voce di Fabiana Martone, cantante della band Nu Genea. Martone contribuisce con un featuring nel brano “Bruise”, aggiungendo ulteriore profondità e fascino alla produzione.

INFO CIRCA IL VIDEOCLIP DI “RED VELVET”

In merito al video musicale di “Red Velvet”, che esplora il tema della lussuria, il duo sottolinea quanto la narrazione visiva e volutamente ricca di simboli e ambientata nel suggestivo scenario del Lago d’Averno nei Campi Flegrei. Tre figure principali dominano la scena: due donne tentatrici e un giovane alle prese con le sue prime pulsioni sessuali. Il Lago d’Averno è un luogo storicamente e mitologicamente significativo, ricco di mistero per il suo legame con l’Inferno. In questo periodo storico nei Campi Flegrei la minaccia sismica è a livelli critici. Questo ultimo aspetto aggiunge un ulteriore strato di tensione e pericolo alla già inquietante atmosfera del video, trasformando “Red Velvet” in un’opera ancora più profonda e riflessiva, che unisce musica e arte visiva in un contesto storico e mitologico, capace di far riflettere sugli aspetti più oscuri e affascinanti della natura umana e sulla fragilità dell’ambiente circostante.

About Author