24 Luglio 2024

Come artista bretone che vive a Parigi, Kaki Joydefair, ha dovuto accettare di decostruire tutte le sue scelte e abitudini di vita per trovare la linea in cui si possa sentire a suo agio. Nel suo caso, permettere di riconnettersi con i suoi sentimenti e lasciarsi esprimere è stata la chiave per avvicinarsi alla sua vera natura. La scrittura introversa è diventata vocale per esprimere e trasformare le sue emozioni in canzoni con quanta più spontaneità possibile.

“Craqué”, il suo nuoco singolo, è una traccia che offre un approccio al moderno stile elettronico . Un viaggio trascinante ricco di sonorità corpose che si amalgamano con riff più particolari e ricercati, tipici del genere con l’intento a nostro avviso di rendere l’atmosfera fluida per mezzo di synth che esaltano il sound , lasciando un buon segno sin dalle prime battute così da regalare all’ascoltatore sonorità ricche di dinamica.

Una proposta che riesce ad essere incisiva e gradevole all’ascolto e che denota come Kaki Joydefair, sappia trasmettere passione e senzanzioni positive con il minimo impiego di strumentazione, perchè in fin dei conti le così più semplici sono le più difficili a fare, ma in questo anche quelle più riuscite.

7.0/10

Tracklist:

  1. “Craqué”
https://open.spotify.com/track/6sW9S610KMOsCfawKNciqq?si=4ea832b8f838441a

About Author