21 Maggio 2024

A cavallo tra il tagliente post-punk e l’agrodolce indie-rock, le canzoni di James Beastly dipingono un mondo giocosamente perverso ma intimamente surreale di grandiosità, bellezza e minaccia su grande schermo. Con sede a San Francisco, ha registrato e girato negli Stati Uniti e in Canada come chitarrista dei Return to Mono ed è stato membro fondatore della band pop punk di Santa Cruz The Cast-Iron Canaries.

Siamo di fronte ad un Alternative Rock intenso e coinvolgente , ben esaltato da innesti più marcati che danno dinamica a tutto il percorso. Il sound generale, risulta energico , avvincente, con un amalgama ridondante e corposa per mezzo di suoni cori che ne esaltano ed impreziosiscono la struttura. Un lavoro ben fatto per lasciare un buon segno con l’intento a nostro avviso riuscito di rendere il brano nell’insieme dinamico e squillante.

James Beastly, si dimostra preparato a creare strutture dinamiche, senza rinunciare a riff più d’atmosfera, che lasciano senza dubbio un’ottima impronta. Una voce decisa dona ulteriore volume e profondità all’ascolto, generando infatti una buona fluidità che risulta essere così coinvolgente e per nulla stancante. Un brano che trascina l’ascoltatore in una dimensione dal notevole impatto sonoro e che sprigiona ottime vibrazioni.

7.0/10

Tracklist:

  1. “Tragedy Dolls”
https://open.spotify.com/track/27y2qV4wjRgguYdThbfFNO?si=c2e5a68de7da4e09

About Author