26 Giugno 2024

Con sede a Hong Kong, Ink Element raccoglie le sue esperienze di una vita attraverso la sua musica elettronica. Prendendo spunto dall’house dell’era classica e dai grandi dell’elettronica, The Ink Element si basa sulla sua esperienza di produttore e autore affermato, per creare storie digitali profondamente stratificate che riflettono la sua vita di europeo che vive in Oriente, trovando il suo punto d’appoggio in un nuovo ambiente, toccando i temi dell’espressività, della comunicazione e dei sentimenti. “Riguarda ciò che impedisce a un essere umano di diventare se stesso”, dice a proposito dell’idea che sta alla base delle canzoni.

Un primo singolo, “Rotten Underground” è stato autoprodotto alla fine del 2022 ed è stato poi firmato con Milleville Music. Il 2023 è dedicato a 2 nuovi singoli e all’LP Islands: “Love is art (learnt by lesson of pain)” ispirato al film “Summertime” e scritto in aereo, e Happy Valley. Queste due canzoni trovano il loro posto in Islands che racconta la storia di una lunga notte di festa e incontri a Hong-Kong, e allo stesso tempo esprime il tema della solitudine, quando le persone sono isole incapaci di costruire davvero ponti su di loro e sulle loro differenze . The Ink Element si è esibito anche in locali di Hong Kong e prepara un tour nel 2024.

Insieme al DJ sotto lo pseudonimo di Milk Element e al suo lavoro come autore, la capacità di Ink Element di raccontare storie sofisticate e profonde è ciò che lo distingue come artista e persona nella nostra grande e complessa società.

“Bodyguards in winter”, il nuovo singolo, è una traccia che offre un approccio al moderno stile Elettro Pop . Un viaggio trascinante ricco di sonorità melodiche che si amalgamano con riff più particolari e ricercati, tipici del genere con l’intento a nostro avviso di rendere l’atmosfera fluida per mezzo di synth che esaltano il sound , lasciando un buon segno sin dalle prime battute così da regalare all’ascoltatore sonorità ricche di dinamica.

Una proposta che riesce ad essere incisiva e gradevole all’ascolto e che denota come Ink Element, sappia trasmettere passione e senzanzioni positive con il minimo impiego di strumentazione, perchè in fin dei conti le così più semplici sono le più difficili a fare, ma in questo anche quelle più riuscite.

7.0/10

Tracklist:

  1. “Bodyguards in winter”
https://open.spotify.com/track/4PM8v7w7sX8Z6WzCMhpVpt?si=463e0004486c4ae2

About Author