4 Marzo 2024

Il 2022 segna il ritorno sul palco della band In The Rosemary Dreams insieme al nuovo singolo “Teleincision”. La nuova canzone porta un suono robotico e danzante, con tracce di rock industriale e noise. Il tema della canzone è la manipolazione umana attraverso i media digitali. Inoltre, la contraddizione in cui viviamo, dove sembra sempre più che siamo più distanti da noi stessi e dai nostri simili anche con tante risorse tecnologiche.

Il trio rock alternativo brasiliano scommette su una musicalità distinta, cercando ispirazione dal jazz, dal blues, dalla musica surf e persino dall’hip hop, il gruppo porta un suono unico. Questo ha dato l’opportunità di condividere il palco con i nomi più diversi della scena musicale come: “The leggendario ChucroBilly Man”, “Eles Sames”, “O Sebbo”, “Torava”, “Barbatanas”, “Milk ‘n’ Blues”, “Darko”, “Paulinho Branco e Banda Sotak”, “She is dead”, “Tods” tra innumerevoli altre compagnie.

Dopo aver pubblicato il loro EP “ITRD” all’inizio del 2019, In ​​The Rosemary Dreams ha svolto un lungo programma di tournée fino a gennaio 2020. Dovevano entrare in studio per nuove registrazioni quando il mondo si trovava di fronte alla pandemia di COVID-19. . Frustrati e isolati, registrarono e pubblicarono l’oscuro “Death United Us”, che è accompagnato da una clip in bianco e nero, così come la musica, ha un’atmosfera pesante e drammatica. “Death United Us” ha avuto un’ottima accoglienza da parte del pubblico e della critica, distinguendosi nei siti web specializzati.

Nel 2021 la band torna in studio e l’11 novembre pubblicano il singolo “Pure Sacrifice”. Qui, il trio evoca il peso dello stoner rock con strati e pesanti trame di corde, con testi che mettono in discussione l’idea dell’umano come “la cima della catena alimentare”.

About Author