21 Febbraio 2024
Il Mondo Invisibile è il nuovo EP di Subconscio, disponibile dal 16 settembre su tutte le principali piattaforme streaming per Totally Imported, distribuito da The Orchard.

Il Mondo Invisibile è un ponte creativo per andare oltre i nostri limiti, avventurandosi in territori sconosciuti alla ricerca di nuove sfide e nuovi stimoli, con il coraggio di accettare tutto ciò che ne consegue, anche e soprattutto se è inaspettato.

Se, da un lato, le produzioni di Luzee diventano le fondamenta su cui si ergono i palazzi del nuovo mondo invisibile di Subconscio, dall’altro è proprio l’artista bolognese a disegnarne le architetture e le decorazioni, con il timbro unico a cavallo tra neo-soul ed R&B, liberandosi dei limiti spaziali ed esprimendo in maniera diretta la volontà cogliere le sfide, trovando nuove dimensioni interiori che sottolineano l’importanza di buttarsi senza temere l’irreversibilità.
  “Fin da piccolo ho sempre avuto il bisogno di staccarmi dalla realtà per entrare nel mondo invisibile, un luogo costruito sulla base dei nostri desideri più profondi, fatto di colori ed infiniti talenti, dove possiamo essere ciò che si vuole, dove il silenzio si trasformerà in musica e dove le barriere si alzeranno per dar spazio alla nostra vera natura. Questo viaggio è un ponte creativo per andare oltre noi stessi.
Ci avventuriamo in territori sconosciuti per cercare cambiamenti e sfide, per trovare nuove risposte e dimensioni interiori. Il viaggio ci libera dai confini del nostro spazio, ed è uno degli strumenti più potenti perché manifesta le nostre pulsioni e desideri interni e ci apre all’inaspettato e al magico”
.[Subconscio]
ASCOLTA ORA IL NUOVO EP “IL MONDO INVISIBILE”
L’EP “Il Mondo Invisibile” è stato interamente scritto da Giulio Campaniello e prodotto da Davide Luzi.
Il brano Distante è stato scritto insieme a Arya Delgado e prodotto da LuzeeKappasaur
Le chitarre di Qualcosa di speciale sono state prodotte da Federico Elchato.

Il mix è stato curato da Detox (Studio Menouno Lab) il master da Francesco Brini (Spectrum Studio).
Le fotografie sono di Stefan Paun, l’artwork è stato realizzato da 0039 Studio.

Subconscio, nome d’arte di Giulio Campaniello, è un cantautore italiano classe ‘92. Originario di Rignano Garganico (FG) ma bolognese di adozione, essendosi trasferito nel capoluogo emiliano all’età di due anni. Fin da giovanissimo entra nel coro delle voci bianche del Teatro Comunale di Bologna, come soprano, dove sviluppa la sua passione per il canto. Nel 2014 si avvicina al mondo del neo soul, R&B e negli anni seguenti conosce Davide Luzi, bassista e beatmaker noto con il moniker di Luzee. Nel 2020 dà vita al nuovo progetto solista Subconscio, con l’uscita del singolo “Giungla” e successivamente il primo EP “subconscio”, omonimo del progetto. Ad un anno dall’uscita del disco, con le riaperture dei concerti, parte con la sua band per il primo tour in giro per l’Italia, facendo anche aperture ad artisti come La Rappresentate di Lista e Davide Shorty.

About Author