4 Marzo 2024

Si intitola “Quanto più rumore” ed è il nuovo singolo de “I FIUMI”, che esce in digitale oggi, venerdì 17 febbraio, per Dischi Soviet Studio / ed. Freecom. Il brano anticipa “I Fiumi”, in uscita il 24 febbraio, il primo album (già disponibile in pre-save e pre-order) dell’omonima band costituita da Sarah Stride (voce e testi), Xabier Iriondo (chitarra elettrica), Andrea Lombardini (basso elettrico) e Diego Galeri (batteria). Una produzione che dosa il pop-rock con elementi new wave e post-punk; una collezione di dieci brani che delinea un’introspezione ragionata della vita, in tutte le sue sfaccettature.

Demolire i ruoli che ci definiscono, rimpiccioliscono. Sfuggire a ogni classificazione, diventare pazzi, fragili e bellissimi e sulle macerie di ciò che non vogliamo più essere, ballare, diventare nuovi. Ecco il senso profondo di “Quanto più rumore”, un brano che non rinuncia a suoni distorti in grado di soddisfare i palati musicali più esigenti, anche grazie alla presenza di Daniel Bestonzo alle testiere.

Ci sono canzoni che nascono tutte in una volta, altre che mettono le loro radici in un preciso momento ma che hanno bisogno di tempo per sedimentare e prendere la loro forma definitiva – è il commento di Sarah Stride – Questo è il caso di ‘Quanto più rumore’, un brano in parte scritto a quattro mani con Simona Angioni diversi anni fa ma che, non avendo trovato una sua completezza, era rimasto ad aspettare. Il brano strumentale scritto da Andrea, Xabier e Diego è arrivato a riaccendere immediatamente la necessità di chiudere quel testo ed è stato subito chiaro che questa stesura fosse proprio quella necessaria al suo pieno compimento lirico e melodico”.

I Fiumi sono attualmente in tour. Dopo la data zero di Verona, i prossimi appuntamenti sono: Firenze il 25 febbraio (Glue), San Zenone Degli Ezzelini l’11 marzo (Treviso, Villa Albrizzi Marini), Brescia il 17 marzo (Gasoline) e Milano il 30 marzo (Apollo).

È online il video del primo singolo, “Il Dono”, con la regia di Geremia Vinattieri, che vuole affermare l’essenzialità della musica, liberata da qualunque sovrastruttura: https://www.youtube.com/watch?v=apLHSEG72eA

BIO

I FIUMI sono Sarah Stride (voce e testi), Xabier Iriondo (chitarra elettrica), Andrea Lombardini (basso elettrico) e Diego Galeri (batteria).

Sarah Stride è un’eclettica cantautrice italiana, attiva sulla scena indipendente con album, performance, live, videoarte, colonne sonore, pièce teatrali, numerose partecipazioni ad album di ricerca avant-jazz e collaborazioni sia dal vivo sia in studio con artisti italiani e internazionali (Ivano Fossati, Howie B, La Crus, Aldo Nove…). All’attivo tre album solisti amati e sostenuti dalla critica di settore per la trasversalità della scrittura e dell’impronta vocale. Intensa l’attività live che l’ha portata a vincere il Premio nazionale Musica da Bere 2017, miglior esibizione live Musicultura 2019.

Xabier Iriondo è il deus-ex-machina di alcuni dei progetti musicali più avventurosi concepiti negli ultimi 20 anni in Italia. Chitarrista degli Afterhours e Buñuel nonché manipolatore sonoro di progetti come Tasaday, A Short Apnea ed Uncode Duello, nasce nel quartiere Isola a Milano all’alba degli anni Settanta da padre basco e madre italiana. Ha realizzato più di cinquanta dischi negli ultimi trent’anni e suonato dal vivo in Europa, Usa, Cina e Giappone.

Andrea Lombardini, specialista del basso elettrico in contesti creativi, collabora con importanti artisti jazz, pop e rock italiani e internazionali tra cui David Binney, Ambrose Akinmusire, Jason Lindner, Donny McCaslin, Mark de Clive-Lowe, Michel Godard, Roberto Cecchetto, Malika Ayane, Richard Julian. Tra i progetti da leader e co-leader sono degni di nota: Buñuel, Diminuendo, The Framers, Em4ncipation, poL0, Broken Band, rand-o-mania.

Diego Galeri, batterista in costante evoluzione, si distingue per lo stile che miscela la musica rock con le più svariate influenze. Con i Timoria, dal 1985 al 2003, ha pubblicato 12 album. Più recenti i progetti, di cui è co-leader e autore, Miura, Adam Carpet, Gentle Eyes In The Gloom. DEL10 è invece il suo progetto solista interamente dedicato alla musica elettronica. Ultimo in ordine cronologico il progetto Pantalon, duo sperimentale, con cui pubblica “Albun” nel 2022.

About Author