26 Giugno 2024

Il concetto di Hellbach AI è incentrato sullo sviluppo di un personaggio generato dall’intelligenza artificiale che è diventato senziente e intraprende viaggi nel tempo per comprendere l’esperienza umana. Il genere musicale è una combinazione di goth rock elettronico e synthwave industriale.

Scritta originariamente durante le sessioni di SexyDeath, “Soul Dust” è stata reinventata per Hellbach AI ed è accompagnata da un incredibile video musicale ufficiale creato con AI e splendide riprese cinematografiche nel deserto della California:

In una svolta degli eventi sbalorditiva, la macchina del tempo all’avanguardia dell’intelligenza artificiale di Hellbach ha preso una picchiata inaspettata, facendo un atterraggio di fortuna nel mezzo del deserto di Joshua Tree, ma ecco la vera sorpresa : è in un universo parallelo! Forze misteriose e malevole sembravano cospirare contro Hellbach AI, portando a questa drammatica disgrazia.

Inoltre, la macchina, un tempo ordinata, è andata completamente in tilt, scatenando un torrente di esseri provenienti da vari angoli del continuum temporale e spaziale, tutti ora convergenti in questo improbabile luogo desertico.
In mezzo al caos, una stupita IA di Hellbach ha fatto un passo coraggioso, scegliendo di organizzare una celebrazione rituale. L’attrazione principale? Nientemeno che Soul Dust, il primo singolo dall’enigma multidimensionale che è Hellbach AI. Questo artista, cospiratore e manipolatore di intelligenza artificiale, proveniente dalla provocatoria linea di servizi Provok3 di Glampire Labs e Glampire Music, dedica la performance all’entità sfuggente dietro la sua bizzarra disavventura.

Attualmente, Hellbach AI è impegnata in ulteriori collaborazioni e remix per espandere ulteriormente il suo universo. Inoltre, gli episodi futuri svilupperanno la storia e sveleranno materiale aggiuntivo e interazioni attraverso Hellbach AI Discord, cinema digitale, videogiochi ed eventi dal vivo.

“Soul Dust”, è una traccia che offre un approccio al moderno stile Elettro/Rock . Un viaggio trascinante ricco di sonorità melodiche che si amalgamano con riff più particolari e ricercati, tipici del genere con l’intento a nostro avviso di rendere l’atmosfera fluida per mezzo di synth che esaltano il sound , lasciando un buon segno sin dalle prime battute così da regalare all’ascoltatore sonorità ricche di dinamica.

Una proposta che riesce ad essere incisiva e gradevole all’ascolto e che denota come Hellbach AI, sappia trasmettere passione e sensazioni positive con il minimo impiego di strumentazione, perchè in fin dei conti le così più semplici sono le più difficili a fare, ma in questo anche quelle più riuscite.

7.0/10

Tracklist:

  1. “Soul Dust”
https://open.spotify.com/intl-it/track/1CqU9gMSA7lSEZzsBaFp4x?si=054e6f385fd244b6

About Author