21 Febbraio 2024

A 4 anni dall’acclamato album d’esordio “TOTAL 90” e a 2 dal sorprendente EP homemade “DON’T TRY THIS AT HOME”, tornano ad affacciarsi sulle scene le mitiche TACOBELLAS, power duo tutto al femminile della provincia di Modena, composto da Valentina Gallini (voce e chitarra) e Greta Lodi (batteria).
“HAIRY PUSSY GALORE” è il singolo che anticipa il secondo atteso full length della band intitolato “BOOBSBUMPS” e in uscita in primavera per una cordata di label indipendenti: le italiane Tafuzzy Records, Koe Records e La Barberia Records, con il supporto della statunitense Crass Lips Records.
Quella delle Tacobellas è una formula musicale consolidata dal 2018, che ha permesso al duo di girare l’Italia in lungo e in largo portando sul palco un’energia quasi fastidiosa, praticamente esagerata. Sonorità spigolose e taglienti che risentono l’influenza delle band riot grrrl anni ‘90, Bikini Kill e Babes in Toyland in primis, ma anche del post punk dei Gang of Four, affogando tutto in un’ ironia trash che delinea il loro stile di vita.

https://spoti.fi/3ZuW2kx

A parlarci di questo primo singolo sono le stesse TACOBELLAS:
Il brano “HAIRY PUSSY GALORE” parla ovviamente di gattini e gattine, di ogni forma e colore! O meglio, diciamo che con un gioco di parole, abbiamo voluto parlare di un argomento importante: cioè l’accettare sé stessi, con tutti i difetti (o quelli che per gli altri sono difetti) e tutte le imperfezioni che odiamo di noi. I canoni imposti dalla società ci possono far sentire a disagio o addirittura sbagliati, ma è inutile perdere tempo a conformarsi perché allora sì che saremo davvero infelici! La nostra, però, non è una vera e propria guerra ai canoni odierni, ma un modo per ricordare alle persone che possono e devono scegliere le loro vite e come viverle, possono e devono scegliere i loro corpi, valutando attentamente ciò che la società ci offre.
Il videoclip che lo accompagna, realizzato come da tradizione dalle stesse Tacobellas, nella sua semplicità si adatta alla perfezione al mood punk del brano, con l’obiettivo di esaltarne testo e musica. La realizzazione, totalmente DIY, è stata abbastanza semplice ; le riprese sono state girate con un cellulare nella nostra sala prove e poi montate con un comune programma di video editing, giocando con l’effetto strobo e con cambiamenti di colore, cercando di ricreare i vecchi filmati in VHS.
Girate al massimo le manopole del vostro impianto hi fi e lasciatevi travolgere dall’energia dissacrante delle TACOBELLAS. Bentornate ragazze!

About Author