24 Giugno 2024

Gli ARTIFICIAL HEAVEN firmano per My Kingdom Music per la pubblicazione del loro album di debutto “Digital Dreams” in uscita il prossimo 12 gennaio 2024.
Romani, formatisi alla fine di ottobre del 2021 dalle ceneri dei Witches of Doom e di altri progetti precedenti, gli ARTIFICIAL HEAVEN creano un mix eterogeneo di Gothic Rock con retrogusto epic che pesca a piene mani dalle grandi band degli anni ottanta come The Cult, Bauhaus, Sisters of Mercy, Fields of the Nephilim, Killing Joke, Iggy Pop.

La band ha suonato dal vivo diverse volte nella zona di Roma prima di rinchiudersi con il produttore Giuseppe Orlando (Inno -The Foreshadowing – Novembre) nei The Outer Sound Studios per registrare “Digital Dreams”, ovvero un concentrato di atmosfere Gothic e Post-Punk che gode della collaborazione di ospiti illustri, tra cui Francesco Sosto, tastierista dei The Foreshadowing e Riccardo Studer, tastierista degli Stormlord.

Anche se non si tratta di un vero concept album, alcuni dei testi di “Digital Dreams” sono legati tra loro da una sottile linea nera che riguarda l’accelerazione della rivoluzione digitale e i suoi effetti sulla vita degli individui. Un sovraccarico di informazioni che influenza i modi in cui ognuno di noi si interfaccia con sé stesso e con il mondo esterno. Lo slittamento delle priorità personali verso un’asservita rassegnazione ai propri desideri più reconditi, da realizzare non solo attraverso l’abuso dei social network.
Un viaggio che porta a rinchiudersi dentro un paradiso artificiale dove gli schiavi non si ribellano più alla loro condizione ma sono felici di nutrirsi dei loro “dolci” sogni digitali.

About Author