24 Giugno 2024

Bugie, cuori a pezzi, bicchieri sporchi e schiamazzi: di che cosa sono fatte le nostre giornate e le nostre malinconie? Prova a raccontarcelo GUZZI con il nuovo singolo, GIN MARE.

Con la solita capacità di raccontare, con sonorità orgogliosamente indie, con tanta passione anche di fronte alle difficoltà quotidiane, GUZZI affoga i suoi dispiaceri e i nostri, con l’aiuto del pop. Un brano allegro nonostante le tristezze che la vita ci riserva, per scoprire che la musica e la compagnia possono alleviare almeno qualche piccolo dolore.

“Si dice che i problemi sappiano nuotare. Io credo che dipenda tutto da dove li affoghiamo; la notte, la gente, la musica. Credo che ogni tanto ci sia bisogno di “farsi male” per riallinearsi alla vita, senza esagerare ma anche senza badare ai finti moralismi di chi ci vuole sempre sobri” (GUZZI)

Streaming
https://open.spotify.com/intl-it/album/6Bu1M0TDRFARITPDzsKfdH?si=tzxb6ueaRE-LC-bIVTtG-g

BIOGRAFIA

Guzzi, nome d’arte di ALESSANDRO DOMENICI, è un cantautore versiliese classe 1991. Si avvicina alla musica dei cantautori da piccolo grazie ai genitori, e da lì a breve comincia a suonare la chitarra da autodidatta.

Suona per anni con alcune band della zona ricoprendo il ruolo di frontman e autore dei brani. Nel 2019 arriva la necessità di proporsi come solista, un modo per esprimersi a tutto tondo senza dover necessariamente scendere a compromessi come accade nelle dinamiche delle band, oltre al fatto di sentire il richiamo di una musica più cantautorale, più intima.

Dopo alcuni mesi di scrittura, avviene l’incontro con MIRKO MANGANO (Media Wave) e proprio grazie a questo prende vita il progetto GUZZI. Insieme e da indipendenti pubblicano i singoli

“LAMPIONI” (2019), “24 ORE” (2020) e “DOMENICA” (2020).

Nell’ottobre 2020 riescono a rientrare nei finalisti di “AREA SANREMO” con il brano “LA NOTTE PORTA CONSIGLIO” (2020), inoltre selezionato per il FATTI SENTIRE FESTIVAL, arrivato in finale e in seguito trasmesso su Rai 2.
L’anno seguente pubblicano TI VEDO DA LONTANO (2021) e “SERIE A” (2021); un anno poco produttivo per quel che riguarda le uscite discografiche, a causa dei blocchi per Covid-19, ma efficace per la scrittura e le opportunità.
Infatti, nel 2022 pubblicano, con l’interesse di ADA Music – Divisione di Warner Music, soltanto nel primo semestre tre singoli: “MARGHERITA (IO TI ODIO)”, ELVIRA E MODI’” e “HAVANA”. Con “ELVIRA E MODI’” partecipano al “PREMIO LUNEZIA”, storico riconoscimento musicale italiano, aggiudicandosi il premio radio assegnato da RADIO BRUNO.

A ottobre 2022 arriva il feat. con IL CILE con il brano “IL GRANDE FREDDO”. L’incontro fra Guzzi e il Cile è stato casuale: durante il tragitto di ritorno a casa da una visita, Guzzi incrocia un ragazzo, lungo la via principale di Camaiore. Dopo qualche decina di metri, la fisionomia del ragazzo, gli ricorda Il Cile, dunque, decide di scrivergli in direct su Instagram un messaggio.

Nel giro di un paio d’ore Il Cile risponde e la stessa sera si ritrovano a bere vino in un localino del posto. Da lì a poco nasce l’esigenza, vista la stima artistica reciproca, di scrivere una canzone a quattro mani.

A dicembre 2022 esce il singolo “ANNA” ed è proprio con questo singolo che nasce la collaborazione con l’attuale distributore Altafonte Italia. Successivamente l’ultimo singolo è “AUTOGRILL”.

Attualmente insieme alla band, composta da Lele Cecchini (Tastiere), Nicol Zarcone (Chitarre), Stefano Lari (basso) e Francesco Montagna (batteria), Guzzi sta portando la propria musica live. Ad agosto 2023 ha l’occasione di aprire il concerto dei COMA COSE al Mediceo Live Festival di Seravezza.

About Author