13 Giugno 2024

Fuori in digitale il singolo “Immortale” della band alternative/rap jesina Esseforte. È il quarto singolo autoprodotto dalla formazione nata nel 2022 e si avvale dei featuring dei corregionali rapper Antiking e Dredd MC per un testo a sei mani che ruota intorno al paradigmatico tema della ricerca dell’immortalità attraverso l’arte.

Esseforte è un progetto dal variegato background musicale, in cui le rime e la voce del rapper Matteo Bosi aka Boso incontrano le trame sonore di tre musicisti che con il rap poco o nulla hanno a che fare sulla carta, avendo intensamente frequentato negli ultimi due decenni il circuito rock indipendente italiano con formazioni noise (Butcher Mind Collapse), post-punk (Lebowski), grunge (Cora), indie (Il Tipo Di Jesi) e più recentemente coinvolti in progetti di impronta elettronica (Barabba, ITDJ). Stiamo parlando di Riccardo Franconi (producer), Tommaso Sampaolesi e Jonathan Iencinella (chitarre, voci aggiunte e co-autori dei testi).

Con “Immortale” gli Esseforte puntano sempre più decisamente verso la definizione di un sound personale e caratterizzante, dopo i primi due singoli dalle tinte classic hip hop quali ”Stanza del Panico” feat. Timber La Primicia e “Rivincita” feat. Antiking, e lo strumentale “Lugar” (feat. Kaouenn) che si apriva, invece, a nuovi scenari sonori muovendosi tra tribalismo elettronico e ipnosi psichedelica. Reintegrato il rap a pieno titolo, il background alt-rock della band emerge sempre più palesemente lungo tutto lo svolgimento della canzone, alimentandosi di suoni sinistri, trame psichedeliche di synth e chitarra, con la sorprendente esplosione finale dai toni quasi neo-hippie.

Esseforte è un progetto musicale dal background artistico che travalica i generi. La voce e le rime del rapper Matteo Bosi, per tutti Boso, si fondono con le intricate trame sonore di Riccardo Franconi (producer, compositore), Tommaso Sampaolesi e Jonathan Iencinella (chitarre, voci aggiunte e co-autori dei testi), tre musicisti che, almeno sulla carta, hanno poco o nulla a che fare con il mondo del rap poiché provenienti dal circuito del rock indipendente, avendo esplorato negli ultimi due decenni diversi generi come il noise con i Butcher Mind Collapse, il post-punk con i Lebowski, il grunge con i Cora, l’indie con Il Tipo Di Jesi e, più recentemente, l’elettronica con Barabba e ITDJ.

About Author