21 Maggio 2024

Gli Egon nascono nel 2015 a Sassari, nel nord Sardegna, il loro nome è ispirato al pittore espressionista austriaco Egon Schiele e alle sue opere, la loro musica si colora di sfumature dark, noise e folk con trame e gradazioni di black e doom. Egon è oscurità luminescente, pregnante di sonorità elettriche, che si nutre di luce per alleviare il buio e urla al cielo per capovolgerlo alla terra.

Sorvolando la Groenlandia è il secondo singolo estratto dal nuovo disco degli Egon, Lasciarsi cadere, che verrà pubblicato dalla MizarElektricWaves il 07/09/2023 esclusivamente in formato vinile 180g e nei principali servizi di streaming.

Sorvolando la Groenlandia è caratterizzata da una cupa coltre di chitarre distorte che dipingono sonorità doom/drone, con un incedere solenne sorretto da riff glaciali che portano la canzone a un finale liberatorio imperniato da sfumature post-metal.

Sorvolando la Groenlandia è una rinascita, un ritorno alla purezza, come le distese bianche di ghiaccio che ricoprono l’artico, come l’arrivo dell’inverno che spazza via tutto per ricominciare un nuovo ciclo di vita, capace di colorare i movimenti e afferrare i desideri, una riflessione rivolta a noi stessi che ci insegni a come non affogare fuori dall’acqua, a come affrontare le cose che ci appaiono impossibili.

Con questo nuovo brano, gli Egon, dimostrano di sapersi muovere nel loro ambiente musicale , troppo spesso navigato da proposte banali e scontate , mentre in questo caso siamo di fronte ad una proposta, attenta a non trascurare nessun dettaglio per proporre una traccia che vince e convince. Ascoltare per Credere.

7.0/10

Tracklist:

  1. “Sorvolando la Groenlandia”
https://open.spotify.com/track/1djv0WPQwDQ5NBFyHbRqMr?si=f5b1a2fb851541fd

About Author