È uscito “Greve” il nuovo disco dei Sandflower

È uscito “Greve” il nuovo disco dei Sandflower

“Greve”, undici dense tracce di pura espressività sonora registrate e mixate presso il Twilight Studio da Davide Tavecchia (Atlas Pain, Army Of The Universe, Aexylium, Red Sky) per l’occasione anche nella veste di produttore artistico; l’album è prodotto da Sandflower e masterizzato presso il Newmastering Studio da Maurizio Giannotti (Afterhours, Marta Sui Tubi, Xabier Iriondo), copertina a cura di Stefano Zaffaroni.
Un massiccio, progressivo ed emotivo monolite: miscelando psichedelia, alternative, metal, prog, post rock a un linguaggio (in italiano) ricercato, riflessivo e profondo, la band crea un impatto sonoro unico nel suo genere puntando a scavalcare i confini e a bucare il cielo del mercato alternativo.
Diverse le collaborazioni all’interno del disco: Chiara “Kay” Colombo e Alessandro Carugo dei KNK e Alessio Capatti dei Mexican Chili Funeral Party hanno prestato il loro talento e la loro dedizione per aggiungere ulteriore spessore al disco.
Il primo singolo di Greve è “La Scure”, da cui è tratto il video pubblicato il 23 Febbraio 2020.
Una rivisitazione in chiave moderna di “Luglio, Agosto, Settembre (Nero)” degli Area verrà rilasciata in esclusiva sui nostri social.

Streaming – https://open.spotify.com/album/1dABGUo4pzFOiSvFrf3Int

Related Articles

Lascia un commento