26 Maggio 2024

Uscirà il 21 Marzo 2024 “POLTERGEIST” per Wanikiya Record/Promotion, il nuovissimo album omonimo della band appunto Poltergeist! Un disco davvero emozionante, rock, pieno di adrenalina e tanto altro ancora. L’album sarà disponibile su tutte le migliori piattaforme digitali, sul nostro shop in Giappone e sulla nostra vetrina su Crash Sound Distribution

Bio:

Davide Marino “Black” Merlo – Rhythm and lead guitar Classe 1985, si approccia alla chitarra classica da bambino e prosegue militando in diverse band della zona, tra le quali Blackened, Walking clouds e Head rush. Predilige l’heavy metal e si ispira ad alcuni grandi virtuosi dello strumento, come Steve Vai e Van Halen, nonché a band come i Toto e i Dream theater.

Gianluca Masci – Drums
Classe 1990, anno di uscita di alcuni storici ed immortali capolavori della musica metal, come “Vulgar display of power”, dei Pantera e “Rust in peace” dei Megadeth, delle quali è un appassionato. Inizia ad avvicinarsi alla batteria a 15 anni, da completo autodidatta. Dopo qualche anno di studio comincia a suonare in diverse band della zona, il cui repertorio è costituito da cover. Dopo l’incontro con Fabrizio Brioschi, l’altro chitarrista dei Poltergeist, inizia la sua avventura nella band.

Manuel “Pave” Spozio – Bass
Classe 1980, grande appassionato di musica, comincia ad approcciarsi al basso elettrico all’età di 16 anni. Dopo varie esperienze in una serie di band locali, approda nei Poltergeist, dopo l’incontro con Fabrizio Brioschi, per la produzione di brani inediti. Allo stesso tempo, è anche bassista della cover band “Bambini viziati”.

Fabrizio Brioschi – Rhythm and lead guitar
Classe 1977, grande appassionato di blues e di musica in generale, sin da giovane si appassiona alla chitarra e milita in una serie di band locali, tra le quali spiccano per importanza gli “Head rush”.
Quindi, decide di fondare una band, i Poltergest, con il supporto del bassista Manuel Spozio, con l’intento di creare un gruppo diverso dalle solite cover band e che miri a proporre una serie di brani inediti da far approdare in un album, anticipato dalla release di una demo di 4 brani, ormai prossima all’uscita.

Angelo Stramaglia – Vocals
Classe 1977, grande appassionato di musica, canto e strumenti musicali, comincia ad approcciarsi al canto lirico all’età di sei anni. Quindi, approda al pianoforte all’età di otto, che studia presso una scuola musicale per dieci anni. La folgorazione per la chitarra, prima classica, e poi elettrica, arriva intorno ai 15 anni, con l’ascolto di un album storico: “The number of the beast” degli Iron Maiden. Melomane incallito, spazia tra i generi musicali più disparati, dal metal al blues, dal country al folk, dalla musica celtica alla musica d’autore italiana ed entra a militare nei Poltergeist su proposta del bassista Manuel Spozio.

About Author