21 Febbraio 2024

Death March” è il nuovo videoclip dei Temple of Deimos, stoner band ligure attiva dal lontano 2006, con tre album alle spalle e parecchia attività live.

La formula del power trio genovese è un desert/stoner rock furioso e graffiante, che può riportare alla mente certe sonorità dei Kyuss e dei primi Queens Of The Stone Age, tra le principali fonti di ispirazione della band.

Per restare in tema, nel brano e nel video è impossibile non notare la presenza di uno special guest di caratura internazionale, mister Nick Oliveri, che ha scritto il testo prestando anche la sua inconfondibile voce.

“Death March” fa parte dell’omonimo EP dei Temple of Deimos pubblicato il 4 maggio per Argonauta Records, che include come lato B una cover di “Dancing Days” dei Led Zeppelin. L’EP anticipa il quarto lavoro in studio della band in arrivo dopo l’estate sempre per Argonauta Records.

A raccontarci questa bella collaborazione con l’ex bassista di Kyuss e QOTSA è lo stesso power trio genovese:

È normale che essendo cresciuti con le band di Nick Oliveri, siamo ancora increduli di essere riusciti a scrivere e a registrare Death March insieme a lui. È dal lontano 2015 che quando abbiamo un po’ di fortuna apriamo i suoi concerti, e abbiamo avuto modo di trascorrere diverso tempo insieme, sul palco e dietro al palco, ma ritrovarsi in uno studio e realizzare un qualcosa che non potrà essere cancellato con un colpo di spugna, ci emoziona lasciandoci ancora increduli.

I Temple of Deimos sono Fabio Speranza (voce e chitarra), Francesco Leo (batteria) e Stefano Parodi (basso).

Buon ascolto e buona visione!

Guarda il videoclip di “Death March” su You Tube https://youtu.be/nFcKu5D48mM

Ascolta il nuovo EP su Spotify https://spoti.fi/3JcRp9B

About Author